Mercati

Piazza Affari allunga in solitaria. Il gas torna sopra i 200 euro al megawattora

Aggiornamento 14.20

Piazza Affari allunga in solitaria. Il gas torna sopra i 200 euro al megawattora
Pixabay
La situazione dei mercati

Prima giornata della settimana positiva sui mercati: a Milano +1,48% per l'indice Ftse Mib, che da mercoledì scorso va meglio del resto d'Europa. Oggi Londra e Francoforte +0,5%, Parigi +0,4%.  

Continua una tendenza al rialzo che era stata netta la scorsa settimana e che era stata dovuta soprattutto a una serie di conti trimestrali di aziende quotate sopra le attese. +5,22% a luglio per l'indice Ftse Mib, grazie al +5,63% dell'ultima settimana. Trimestrali che hanno spinto anche i listini americani: +9% l'indice S&P500 e +12% il Nasdaq dei titoli tecnologici.

Ad andare bene a Piazza Affari sono soprattutto i titoli dell'energia, +2,06% per l'indice di settore; +1,87% per il settore bancario. 

Oggi i listini non sono stati fermati da due dati negativi. L'indice Pmi sulla manifattura nell'Eurozona è sceso sotto quota 50, che segna il confine tra espansione e contrazione. E' risultata pari a 49,8. Peggiore il dato italiano: 48,5 da 50,9 e peggio delle stime preliminari di 10 giorni fa. 

E in Germania a giugno le vendite sono scese dell'1,6% rispetto a maggio, le attese erano di una leggera crescita.

Sul fronte dei titoli di Stato, la settimana si era chiusa con un calo di 12 punti base dello spread Btp/Bund, sceso a 233 punti base. Oggi il differenziale scende di altri 8 punti, a quota 225.

Il gas è in risalita rispetto a venerdì: torna sopra i 200 euro al megawattora, a quota 201 (+5,2%).