Settimana all’insegna del rialzo per le borse europee

Mercati divisi tra le prospettive di inflazione in calo e timori di recessione

Settimana all’insegna del rialzo per le borse europee
Pixabay
La situazione dei mercati

Ancora un passo avanti per le borse europee sul cammino del recupero dai minimi dell’anno toccati un mese fa. La settimana ha avuto il punto di svolta mercoledì con il dato sull’inflazione degli Stati Uniti, che apre le porte a una politica, anche se di poco, meno rigida da parte della Federal Reserve, la banca centrale statunitense. Restano comunque i timori di recessione legati al prezzo delle materie prime e alle tensioni internazionali.

Milano ha chiuso con un progresso dello 0,49% affiancata da Londra e Francoforte, mentre Parigi è salita solo dello 0,14%. Nell’arco della settimana Piazza Affari è cresciuta dell’1,70%, mentre nell’arco di un mese, dai minimi dell’anno, segna +11,73%.

Sul listino di Piazza Affari spicca il +6,04% di Telecom, legato alle ipotesi di nazionalizzazione della rete attraverso e di ritiro del titolo dalle contrattazioni dopo le elezioni.

Per quanto riguarda le materie prime, petrolio e gas leggermente in calo rispetto a ieri. Il Brent del Mare del Nord è salito però nell’arco della settimana del 3,06% e il gas del 4,58%.