Mercati

Borse in profondo rosso, Milano maglia nera

Piazza Affari è maglia nera: il Ftse Mib perde il 3%. Londra, Francoforte e Parigi cedono oltre due punti

Borse in profondo rosso, Milano maglia nera
Pixabay
La situazione dei mercati

L'orso si affaccia sui mercati europei. Pessima seduta alla luce dei dati macroeconomici dell'eurozona. La contrazione dell'attività economica spaventa i mercati. Piazza Affari - nell'ultima giornata di contrattazioni prima del voto - è maglia nera: il Ftse Mib perde il 3%. Londra, Francoforte e Parigi cedono oltre due punti.

Nel frattempo ha aperto anche Wall Street: Dow Jones in calo dell'1,29% e il Nasdaq dell'1,90%.

I mercati sono allarmati dalla recessione e la ricetta anti inflazionistica della Federal Reserve non convince. Goldman Sachs ha tagliato il suo target di fine anno per l'indice di riferimento S&P 500 del 16.

Proprio le prospettive di recessione fanno calare i prezzi del petrolio: precipitano brent e greggio americano, che lasciano sul terreno oltre il 4%.

L'euro tocca i minimi da 20 anni e si scambia a 0,9756 contro dollaro.