L'addio a Elisabetta II

Due minuti di silenzio, i rintocchi del Big Ben, la sepoltura: i funerali della Regina ora per ora

Buckingham Palace ha reso noti i dettagli delle esequie della sovrana all'Abbazia di Westminster dove fu incoronata e dove sposò il principe Filippo

Due minuti di silenzio, i rintocchi del Big Ben, la sepoltura: i funerali della Regina ora per ora
Ap
William e Kate davanti ai fiori per la Regina lasciati a Sandringham

"Sua Maestà il Re e la Famiglia Reale desiderano esprimere la loro più sincera gratitudine per i messaggi di condoglianze ricevuti da tutto il mondo. La Famiglia Reale è rimasta  profondamente commossa per la risposta globale e l'affetto dimostrato nei confronti della Regina" guardando "la gente unirsi a loro per celebrare la perdita di Sua Maestà".

Con questo messaggio Buckingham Palace ha risposto alla fortissima ondata di partecipazione con cui è stata accolta la notizia della scomparsa della Regina. Migliaia di persone sfilano ininterrottamente giorno e notte davanti alla bara a Westminster Hall da quando è stata aperta la camera ardente. Venerdì parteciperanno anche i figli di Elisabetta II.

Il re Carlo, la principessa Anna, il duca di York e il conte di Wessex - faranno una veglia di 15 minuti sulla bara della madre alle 19:30 nella Westminster Hall, due giorni prima dei funerali, che si concluderanno con due minuti di silenzio in tutta la nazione

Sarà questa l'unica occasione nel corso degli undici giorni di lutto in cui il principe Andrea sarà autorizzato ad indossare l'uniforme militare.

Lo stesso accadrà per il principe Harry. Buckingham Palace ha apportato una modifica dell'ultimo minuto alle sue indicazioni di protocollo: Harry potrà indossare la sua uniforme militare per l'ultima veglia alla regina Elisabetta II, quella insieme ai suoi cugini, sabato sera. Parteciperanno gli otto nipoti della defunta regina: il duca di Sussex, il principe di Galles, Peter Phillips, Zara Tindall, le principesse Beatrice ed Eugenia, Lady Louise Windsor e James, il visconte Severn.

I funerali all'Abbazia di Westminster

Buckingham Palace ha divulgato i dettagli dei funerali della regina Elisabetta II che si terranno lunedì 19 settembre all' Abbazia di Westminster, teatro di molte delle tappe più importanti della vita della regina, dalla sua incoronazione al matrimonio con il principe Filippo. Ma anche di tanti funerali, a cominciare da quello della principessa Diana nel 1997 e della Regina Madre nel 2002.

Lunedì mattina, le porte dell'Abbazia di Westminster si apriranno alle 8:00 (le 09 in Italia) quando cominceranno a prendere posto le 2 mila persone invitate, tre ore prima dell'inizio delle esequie che cominceranno alle 11:00 (le 12 in Italia)

Il feretro della sovrana sarà trasportato su un affusto di cannone trainato da cavalli dalla Westminster Hall, dove si trova attualmente e dove è stata allestita la camera ardente, all'abbazia.

Il George Gun Carriage portò anche la bara di re Giorgio VI dalla chiesa di Sandringham alla stazione di Wolferton nel febbraio 1952. Lo stesso carro fu utilizzato anche durante i funerali della Regina Madre nel 2002.

Chi ci sarà

Si calcola che saranno più di 100 i capi di Stato e di governo, le teste coronate e le personalità presenti al più grande funerale che il Paese abbia vissuto dalla morte del primo ministro Winston Churchill nel 1965. 

Sono annunciate le presenze del presidente degli Stati Uniti Joe Biden, del brasiliano Jair Bolsonaro, del francese Emmanuel Macron, del turco Recep Tayyip Erdogan, del re di Spagna, Felipe VI, insieme a suo padre Juan Carlos I, ci saranno tutti i monarchi d'Europa, l'imperatore giapponese Naruhito con la moglie Masako, il primo ministro canadese Justin Trudeau e molti altri capi di Stato e di governo. Per l'Italia andranno il presidente Sergio Mattarella, accompagnato dalla figlia Laura.

Ai funerali non presenzieranno solo personalità influenti e capi di Stato: ci saranno per esempio anche donne e uomini che hanno contribuito alla lotta alla pandemia di Covid-19 e volontari delle comunità locali.

Il rito

Le cerimonia sarà officiata dal decano di Westminster.  

Durante il rito, il Primo Ministro e il Segretario Generale del  Commonwealth interverranno con delle letture. L'Arcivescovo di York,  il Cardinale Arcivescovo di Westminster, il Moderatore dell'Assemblea  Generale della Chiesa di Scozia e il Moderatore delle Chiese Libere leggeranno le preghiere. Il Sermone sarà pronunciato dall'Arcivescovo di Canterbury, che pronuncerà anche l'Encomio. Il Decano di Westminster farà la benedizione.

Due minuti di silenzio scandiscono la fine

L'inno nazionale concluderà il servizio funebre di Stato verso le 12 ora locale, dopo due minuti di silenzio in onore di Elisabetta che seguiranno l'esecuzione di "Last post", l'omaggio ai caduti.

La processione 

Dopo la funzione, la bara di Sua Maestà sarà portata attraverso l'Abbazia, fino al carro per la processione verso Wellington Arch, a Hyde Park Corner. 

Il  re e i membri della famiglia reale seguiranno nuovamente la bara della regina in processione. Il corteo includerà distaccamenti delle forze armate del Commonwealth. 

Al castello di Windsor

Da Wellington Arch, il feretro proseguirà successivamente per il castello di Windsor per la cerimonia delle 16, quella riservata ai familiari e per la deposizione del feretro. Quando il carro funebre si allontanerà da Wellington Arch, la parata effettuerà un saluto reale e verrà suonato l'inno nazionale. 

Sua Maestà il Re e i membri della famiglia reale partiranno quindi per Windsor dove Elisabetta sarà seppellita a fianco al marito, il principe Filippo, morto nell'aprile dello scorso anno alle 19.30 ora locale nella cappella di San Giorgio.

Lì riposano i resti di Giorgio VI e della regina madre, nonché le ceneri della principessa Margaret.

Che cosa accadrà ora per ora

6:00-8:30: all'alba dell'ultimo giornata di lutto nazionale, le Guardie del Re terranno la loro veglia finale presso la bara di quercia della regina. La cappella si chiuderà alle 8:30.

9:00: Il Big Ben suonerà i rintocchi in maniera nitida. Da questo momento in poi, il martello della campana sarà coperto da uno spesso cuscinetto di pelle per attutire i suoi colpi per il resto della giornata, in segno di rispetto verso il defunto monarca.

10:30: La bara della regina verrà trasportata dal Parlamento all'Abbazia di Westminster, spostata su un carro militare trainato da militari della Marina, invece dei cavalli. La processione, guidata da re Carlo, insieme ai membri della Famiglia reale, sarà accompagnata da militari e sarà simile a quella già vista per il funerale della principessa Diana e del principe Filippo. La bara arriverà alle 10:52 all'Abbazia e sarà trasportata all'interno.

11:00: nell'abbazia, ci saranno non meno di 2mila presenti. I funerali di stato saranno trasmessi in diretta tv, non solo nel Regno Unito, e si calcola che saranno visti da milioni di persone in tutto il momento (potrebbe diventare uno degli eventi dal vivo più visti nella Storia). Al termine del servizio, ci saranno due minuti di silenzio nazionale.

12:00-13:00: La bara sarà quindi posta nuovamente sul carro militare, prima che il corteo funebre reale si sposti solennemente attraverso Parliament Square, Whitehall, Constitution Hill, The Mall e Buckingham Palace, per arrivare a Wellington Arch alle 13:00.

13:00-16:00: La bara verrà riportata a Windsor, il castello dove la regina trascorse gran parte degli ultimi anni della sua vita, fino alla sua ultima dimora, presso la Cappella di San Giorgio, dove arriverà alle 15:15.

16:00: Inizia dunque il servizio di benedizione finale della salma, condotto dal Decano di Windsor. Prima dell'ultimo inno, la corona dello Stato imperiale, lo scettro e il globo verranno rimossi dalla bara dal gioielliere della corona. Quindi, alla fine del servizio, la bara verrà calata nella Royal Vault

19:00: re Carlo e i familiari più stretti partecipano a un servizio funebre privato, dove il monarca spargerà terra sulla bara.