Dl Aiuti bis, arriva l'ok della Camera. Approvata anche la relazione sull'aggiustamento di bilancio

322 sì e 13 contrari nell'Aula di Montecitorio. Fratelli d'Italia si astiene. Il testo torna al Senato (in terza lettura) per la parte sul tetto agli stipendi dei dirigenti della Pubblica Amministrazione, rintrodotto dopo il blitz dell'altro ieri

Dl Aiuti bis, arriva l'ok della Camera. Approvata anche la relazione sull'aggiustamento di bilancio
ANSA/ FRANCESCO BONGARRA'

Con 322 voti favorevoli e tredici voti contrari l'Aula della Camera ha approvato il decreto Aiuti bis. Il provvedimento, modificato nella parte che ripristina il tetto agli stipendi per gli alti manager della Pubblica amministrazione, torna (in terza lettura su questo punto) al Senato. In Aula, Fratelli d'Italia ha annunciato l'astensione del gruppo.

A Montecitorio è stato anche dato il via libera unanime alla risoluzione che approva la relazione al Parlamento sull'aggiustamento del bilancio dello Stato. Il testo è stato approvato con 372 voti a favore, nessun contrario e un astenuto. Era richiesta la maggioranza assoluta dei componenti dell'Assemblea. Con questo aggiustamento di bilancio il governo andrà a finanziare il prossimo decreto Aiuti.