E-commerce

Il gigante Amazon aumenterà i salari e migliorerà le condizioni dei lavoratori

La multinazionale investirà 450 milioni di dollari per finanziare aumenti salariali e altri benefit per i dipendenti, tra cui un contributo studi

Il gigante Amazon aumenterà i salari e migliorerà le condizioni dei lavoratori
(GettyImages)
Il centro logistico Amazon di a Staten Island, New York

Il gigante dell'e-commerce Amazon aumenterà i salari e migliorerà le condizioni dei lavoratori. La multinazionale, la seconda azienda Usa per numero di dipendenti dopo la catena Walmart, investirà 450 milioni di dollari per finanziare aumenti salariali e altri benefit per i dipendenti, tra cui un contributo studi. L'annuncio arriva in occasione delle assunzioni per le festività natalizie e dopo la ristrutturazione della rete logistica, cresciuta troppo rapidamente durante la pandemia.    

Tuttavia, Amazon continua a ostacolare legalmente la storica elezione sindacale di aprile scorso, da parte dei 2.600 dipendenti di Staten Island (New York), per entrare a far parte dell'Amazon Workers Union. La sede di NY è stata la prima a votare a favore per l'ingresso del sindacato in una delle strutture Amazon Americans. La multinazionale ha cercato di ribaltare i risultati elettorali, sollevando 25 obiezioni, tra cui presunte intimidazioni verso i lavoratori.