Gli Azzurri in campo

Nations League, Italia - Inghilterra 1-0

Decisiva la rete di Raspadori

Tante e pesanti le assenze, nelle ultime ore si è ritirato anche Immobile per un fastidio muscolare. Così al Meazza la Nazionale di Mancini scende in campo con una formazione decimata. 

Un'Italia aggressiva non riesce però a prevalere e finisce sullo 0-0 al primo tempo. Diversi i tentativi di conclusione degli Azzurri con Di Lorenzo, Scamacca (chiamato da Mancini al posto di Immobile alle prese con un problema muscolare), ancora Di Marco e poi Cristante. Gli inglesi faticano ad avvicinarsi a Donnarumma e anche James, Kane e Bellingham non trovano la via della rete.

La svolta alla metà del secondo tempo con la rete di Raspadori: lancio lungo di Bonucci aggancio al volo dell’attaccante del Napoli che si libera di Walker e fulmina Pope con un potente destro a giro sul secondo palo. Esplode San Siro. Azzurri ad un passo dal raddoppio prima con il neo entrato Gabbiadini e poi con Dimarco che colpisce un palo sull’ennesimo cross della sua serata. L’ultimo sussulto inglese è un colpo di testa di Bellingham di poco alto.

Finisce 1-0 con l'Italia ancora in corsa per il primo posto. Ci sarà però da battere l'Ungheria che, dopo la vittoria a sorpresa in Germania, sono in vetta con due lunghezza sugli azzurri.