Incidenti mortali sul lavoro

Un 28enne muore schiacciato dal trattore, grave un operaio travolto da una lastra d’acciaio

Il primo ieri sera in val di Sole, in Trentino, il secondo questa mattina in un capannone dello stabilimento Fincantieri di Ancona

Un 28enne muore schiacciato dal trattore, grave un operaio travolto da una lastra d’acciaio
Ansa
Incidenti sul lavoro

Era uscito con il trattore lungo la strada forestale che da Menas conduce a Roncio, in val di Sole in Trentino. Improvvisamente il mezzo è scivolato verso valle per una quindicina di metri, seguendo la ripida discesa del bosco. Il ragazzo alla guida di 28 anni è morto trascinato e schiacciato dal trattore. 

L’incidente mortale è avvenuto davanti alla ragazza che ha chiamato i soccorsi.  Su posto i Vigili del Fuoco e l'Area operativa Trentino Occidentale del Soccorso Alpino e Speleologico è intervenuta con un elicottero. Per il giovane non c’è stato nulla da fare.

È in prognosi riservata un operaio di 47 anni travolto da un lastra d'acciaio, del peso di circa 500 kg, all'interno di un capannone dello stabilimento Fincantieri di Ancona. L'incidente è avvenuto questa, l’operaio è stato trasportato in ambulanza dal 118 all'ospedale di Torrette in gravissime condizioni. Ancora da stabilire le cause del grave infortunio. 

"Rispetto alle dinamiche dell'infortunio, sarà la magistratura a chiarire. Il lavoratore è in gravi condizioni. La sicurezza nel luogo di lavoro resta una priorità. La Rsu di Fincantieri ha dichiarato subito sciopero, dalle ore 10 di oggi fino alle ore 22". Lo hanno annunciato il segretario provinciale Fiom Cgil Tiziano Beldomenico, e il segretario generale Cgil Ancona Marco Bastianelli dopo l'incidente sul lavoro che si è verificato questa mattina a Fincantieri.