Gazzetta ufficiale: decreto legge su carburanti e sostegno ai territori

Carburanti, dal primo dicembre taglio delle accise sulla benzina, meno 10 centesimi al litro

Entrato in vigore il decreto legge sulle accise. Stanziati 200 milioni per l'alluvione nelle Marche di settembre

Carburanti, dal primo dicembre taglio delle accise sulla benzina, meno 10 centesimi al litro
EPA/ANDY RAIN
caro carburante

La Gazzetta Ufficiale ha pubblicato il decreto legge con misure urgenti in materia di accise sui carburanti e di sostegno agli enti territoriali e ai territori delle Marche colpiti da eccezionali eventi meteorologici. Le norme sono già in vigore. 

Dal primo dicembre il taglio delle accise sulla benzina diminuirà di 10 centesimi al litro. Il decreto prevede il taglio delle accise, pur ridotto, fino a fine anno. Per l'alluvione di settembre nelle Marche sono stanziati 200 milioni di euro per l'anno 2022.

A partire dal primo dicembre, quindi, il prezzo di benzina e diesel è destinato a salire per effetto del minor sconto.

Lo sconto alle accise sui carburanti è costato 4,5 miliardi tra marzo e il 20 ottobre, quando il servizio studi del Senato e dal servizio bilancio della Camera ha fotografato gli effetti finanziari delle misure adottate nel 2022 contro il “caro energia”. La successiva proroga al 18 novembre, non inclusa nella verifica parlamentare, ha aggiunto altri 465 milioni di euro di costi ulteriori, portando il conto totale a 5,1 miliardi di euro.