Due persone fermate

Contrabbando di orologi dalla Svizzera: sequestrati Rolex e Patek Philippe

Gli orologi erano a bordo di un’auto fermata al valico stradale di Crociale dei Mulini fermata da Polizia di Stato e Guardia di Finanza

Contrabbando di orologi dalla Svizzera: sequestrati Rolex e Patek Philippe
GdF
Sequestro di 8 orologi di ingente valore, nello specifico sette Rolex di diversi modelli e un Patek Philippe,

350.000 euro. È una prima stima di sette Rolex di diversi modelli e un Patek Philippe sequestrati dalle forze dell’ordine al confine con la Svizzera.

Il prezioso bottino era su un'auto con due persone a bordo. Auto che ha “insospettito” la Polizia di Stato, in servizio per il contrasto al fenomeno dell'immigrazione clandestina. 

Sospetti segnalati alla Guardia di Finanza  che controlla al valico Crociale dei Mulini, nel Comasco, la violazione sulle norme doganali. L’auto è stata fermata e durante i controlli sono stati trovati gli orologi di ingente valore tra Rolex e Patek Philippe. 

È scattato il sequestro degli orologi, le due  persone sono state denunciate alla procura di Como. Il reato sarebbe contrabbando per la liquidazione  dell'Iva all'importazione.