Roma

Incendio in sala operatoria all'ospedale San Camillo, paziente ustionato

Le fiamme sarebbero divampate mentre era in corso l'intervento chirurgico. Disposta un'inchiesta interna

Incendio in sala operatoria all'ospedale San Camillo, paziente ustionato
wikicommons
Ospedale San Camillo Roma

Nel pomeriggio di ieri un principio di incendio si è sviluppato all’interno di una delle sale del blocco operatorio cardiovascolare dell’ospedale San Camillo, mentre era in corso un intervento cardiochirurgico. Il principio d’incendio è stato rapidamente estinto, il paziente è stato spostato in sicurezza nella sala operatoria adiacente dove l’intervento chirurgico è stato portato a termine con successo. A seguito dell’incidente il paziente ha riportato lesioni cutanee da calore, che sono oggetto di valutazione clinica da parte degli specialisti. La direzione sanitaria ha incontrato i familiari per informarli dell’accaduto.


Sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia di Stato per effettuare i rilievi del caso. È stata disposta un’inchiesta interna al fine di individuare le cause dell’incidente. Si precisa inoltre che è stata ripristinata la piena funzionalità del blocco operatorio cardiovascolare. La direzione dell’azienda ospedaliera ringrazia tutti i professionisti che sono intervenuti tempestivamente per evitare ulteriori conseguenze.