Mondiali di calcio

Qatar 2022: padroni di casa battuti dal Senegal per 3-1, gli africani in piena corsa per gli ottavi

L'avventura del Qatar prosegue amaramente nel Mondiale organizzato in casa propria dopo tante polemiche, mentre il Senegal è riuscito a trovare il suo gioco e i tre punti della speranza

Qatar 2022: padroni di casa battuti dal Senegal per 3-1, gli africani in piena corsa per gli ottavi
gettyimages
Raddoppio Senegal 0-2 Diedhiou

Sono durate poco le speranze del Qatar. Una difesa incerta, un centrocampo inesistente e un attacco affidato a Afif, che ha cercato di portare avanti da solo i suoi compagni. In queste condizioni, per il Senegal forse è stato fin troppo facile controllare la situazione e trovare i tre punti della speranza. La squadra africana rilancia così il suo Mondiale, mentre quella di casa rischia di uscire con un turno di anticipo. Un errore di Khoukhi nel primo tempo spalanca all'attaccante della  Salernitana Dia le porte del vantaggio al 41'.

 

Qatar2022, Qatar - Senegal: esultanza senegal Ap Photo
Qatar2022, Qatar - Senegal: esultanza senegal

Con il passare del tempo il Qatar prova a costruire qualche occasione ma si ferma a un possibile rigore non fischiato per fallo di Sarrsu su Afif. Parte il secondo tempo e il Senegal trova il secondo vantaggio con il 2-0 di Diedhiou. E i giochi per i padroni di casa sembrano finire del tutto.

Il Qatar prova a rialzare la testa e dopo qualche minuto di sbandamento costruisce un'azione per riaprire la partita ma il portiere degli africani Mendy controlla con una grande parata un tiro rasoterra ravvicinato di Ali Almoez. Al 78' forse è la volta buona per i padroni di casa di riaprire il match: un cross di Mohammad, il neo-entrato Muntari svetta su tutti e riesce ad andare in rete riaccendendo le speranze del Qatar.

Ma le speranze del Qatar di riaprire il discorso qualificazione durano poco, perchè dopo cinque minuti arriva il definitivo 3-1 del Senegal. All'84'  Dieng sfrutta al meglio una buona azione sulla destra e la conclusione in area, leggermente deviata da Khoukhi, non lascia scampo a Barsham, e per il Senegal arriva il terzo goal. Finisce così per i padroni di casa che, in attesa di un'eliminazione che oramai pare inevitabile, si preparano a vivere da spettatori il Mondiale da loro tanto atteso e bramato tra mille polemiche. Intanto il Senegal resta in corsa per gli ottavi.