Lo scrive il sito di informazione antiregime IranWire

Media: uccisa dottoressa iraniana che curava i manifestanti feriti durante le proteste

Scomparsa da alcuni giorni, le autorità hanno restituito il corpo alla famiglia riferendo di un incidente stradale. I medici affermano di aver visto i segni tipici delle torture

Media: uccisa dottoressa iraniana che curava i manifestanti feriti durante le proteste
Twitter
La dottoressa Aida Rostami in una foto che circola nel web

Il sito di informazione antiregime IranWire riporta la notizia della morte di Aida Rostami, dottoressa iraniana di 36 anni, che nelle ultime settimane ha curato a Teheran i manifestanti feriti che temevano ritorsioni se si fossero rivolti al sistema sanitario ufficiale.

Questo fino alla sua scomparsa all'inizio di questa settimana. Un giorno dopo la polizia ha restituito il corpo senza vita di Aida alla famiglia affermando che è stata vittima di un incidente stradale.

Ma secondo la fonte di IranWire i medici dell'obitorio avrebbero detto ai familiari di aver visto sul corpo martoriato della donna ferite che smentirebbero l'ipotesi dell'incidente d'auto.