Nuove miniere di lignite

GretaThunberg a Lützerath: "La Germania imbarazza se stessa"

L'attivista svedese partecipa a una manifestazione contro la demolizione del villaggio per la costruzione di una nuova miniera: "Il carbone deve stare sotto terra"

GretaThunberg a Lützerath: "La Germania imbarazza se stessa"
Twitter/@BR24
Greta Thumberg protesta in Germania contro le nuove miniere di carbone

Greta Thunberg si è unita ai manifestanti nel villaggio tedesco di Lützerath per condannare la costruzione di una nuova miniera di carbone per la cui realizzazione è necessario radere al suolo il paesino. “È assurdo che questo accada nel 2023. Abbiamo bisogno di tenere il carbone sotto terra, la Germania imbarazza se stessa". ha detto l'attivista svedese.

I manifestanti hanno occupato il villaggio per mesi, ma mercoledì la polizia ha iniziato a trascinare via alcune persone. Il villaggio è di proprietà della società energetica RWE e i precedenti residenti se ne sono andati. La distruzione del villaggio permetterà di espandere la miniera a cielo aperto di Garzweiler che si trova alle porte del villaggio.