Problemi di connessione

Rete Internet a singhiozzo in mezza Italia, #Timdown in tendenza sui social

Epifani: "La rete internet in Italia è al 30%, speriamo si risolva entro domattina ma non è facile". Secondo la Polizia Postale si tratterebbe solo di problemi tecnici e sarebbe escluso un attacco hacker

Rete Internet a singhiozzo in mezza Italia, #Timdown in tendenza sui social
Ansa
La sede Tim in una foto d'archivio

Una valanga di segnalazioni di malfunzionamenti, i gestori Tim stanno vivendo delle ore complicate nella mattinata di oggi, domenica 5 febbraio. I social, quando si riesce ad accedervi, si trovano pieni di post che chiedono spiegazioni per le anomalie di navigazione. L'hashtag #timdown è in tendenza su Twitter.
 

Maggiori segnalazioni sembrano provenire dalle grandi città, tra cui Torino, Milano, Bologna, Firenze, Perugia, Roma, Napoli, Bari, Catania e Palermo. Nella maggior parte dei casi, secondo un primo report di Downdetector, i problemi arrivano dalla linea fissa, mentre altri disservizi vengono segnalati sulla linea mobile, con casi di totale blackout. Alle 13 erano già quasi 7.500 le segnalazioni. 

Un portavoce di Tim nel primo pomeriggio ha diffuso questa nota: "è stato rilevato un problema di interconnessione internazionale, sono in corso le analisi per la risoluzione del problema". 

Secondo la Polizia  Postale si tratterebbe solo di problemi tecnici e sarebbe escluso un attacco hacker.

 

Epifani: "La rete internet in Italia è al 30%", speriamo si risolva entro domattina ma non è facile

RaiNews24 chiede a Stefano Epifani, presidente della Fondazione Sostenibilità Digitale, perché oggi la rete internet in Italia ha problemi ed in che tempi ci possiamo aspettare di tornare alla normalità. Per Epifani lo stato delle infrastrutture italiane non è al passo con le necessità della società, se ne parla in merito alla proposta del fondo americano KKR di acquistare l'intera infrastruttura italiana: “Il problema è avere una rete all'altezza ma anche mantenerne il controllo”.