Europa orientale

Oggetto volante rilevato nello spazio aereo romeno, si alzano due MiG

Gli equipaggi dei due velivoli non lo hanno però trovato, secondo quanto riferisce il ministero della Difesa

Oggetto volante rilevato nello spazio aereo romeno, si alzano due MiG
Jason Wells/Loop Images/Universal Images Group via Getty Images
Il decollo di un MiG-21 dell'aviazione rumena (repertorio)

"A un'altitudine di circa 11.000 metri nello spazio aereo nazionale" della Romania è stato rilevato un oggetto volante non identificato, secondo quanto riferisce il ministero della Difesa di Bucarest. "Due aerei MiG-21 LanceR dell'aeronautica militare romena del servizio di combattimento della polizia aerea sotto il comando della Nato sono decollati dall'86a base aerea di Fetesti, intorno alle 12.40, dirigendosi verso l' area in cui è stato segnalato il bersaglio aereo", si legge nella nota diffusa dal dicastero, “gli equipaggi dei due velivoli non hanno confermato la presenza del bersaglio aereo, né visivamente né sui radar di bordo. I velivoli sono stati trattenuti in zona per circa 30 minuti, per il completo chiarimento della situazione, dopodiché sono rientrati alla base aerea”. L'aeronautica del paese "monitora costantemente, in collaborazione con le forze alleate, lo spazio aereo nazionale e l'area nelle vicinanze", si legge inoltre.

Venerdì la Moldavia aveva convocato l'ambasciatore russo dopo che un missile destinato all'Ucraina aveva sorvolato lo spazio aereo del paese. Fonti ucraine avevano inizialmente detto che il missile aveva sorvolato anche la Romania, ma Bucarest aveva smentito.