La giornata mondiale della consapevolezza sull'autismo

Il Presidente Mattarella a Monza inaugura 'PizzAut', il ristorante gestito da ragazzi autistici

Mattarella assiste al taglio del nastro della nuova sede, assiste alla firma del contratto di assunzione di due ragazzi. Poi i ragazzi di PizzAut cucineranno per gli ospiti

Il Presidente Mattarella a Monza inaugura 'PizzAut', il ristorante gestito da ragazzi autistici
Rainews
Inaugurazione PizzAut con il Presidente Mattarella

Un' occasione concreta per sensibilizzare l'attenzione sulla realtà delle persone affette da disturbi dello spettro autistico e su quanto si può fare per favorire il loro inserimento sociale.

Questo e molto altro è PizzAut, il primo ristorante in Europa gestito da ragazzi autistici, con il supporto di professionisti della ristorazione e dei processi educativi. Una delle realtà che favoriscono l'inclusione dei ragazzi autistici. Oggi all'inaugurazione del secondo punto di ristorazione a Monza e in occasione della 'Giornata mondiale per la consapevolezza sull'autismo' è arrivato anche il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. All'arrivo, uno dei camerieri, in onore di Mattarella, si esibisce al violino nell''Inno alla gioia'. 

 

Dopo il taglio del nastro della nuova sede il Capo dello Stato, in programma per Mattarella anche la visita delle cucine e l'assaggio delle pizze cucinate dai ragazzi, tra cui la pizza 'Articolo 1' dedicata alla Costituzione. “Questo non è solo un luogo di esempio, ma soprattutto un luogo di normalità”, ha detto Mattarella.

Al suo arrivo il Capo dello Stato è stato salutato da molti applausi e accolto sotto un arco di palloncini tricolore, dal fondatore di PizzAut, Nico Acampora, dal vescovo ausiliare dell'arcidiocesi di Milano, Giovanni Raimondi, dal sindaco di Monza, Paolo Pilotto, dal presidente della provincia di Monza e Brianza, Luca Santambrogio, dal vicepresidente di Regione Lombardia, Marco Alparone e dalla giovane Beatrice Tassone, una delle ragazze assunte da Coop Lombardia per lavorare da PizzAut.

"Sono molto emozionata per oggi perché lavorare qui sarà un passo in più verso indipendenza, perché avere lavoro e poter contribuire a essere più autonoma è importante. Non ho ancora avuto esperienza, ma sto facendo un corso", ha raccontato Beatrice, 18 anni, all'arrivo del presidente. La giovane oggi firmerà un contratto assunta da Coop Lombardia per lavorare a PizzAut sotto gli occhi di Mattarella. La ragazza realizzerà anche un fumetto per raccontare l' autismo e, per l'occasione, consegnerà al Capo dello Stato un ritratto in suo onore.