Atp Masters 1000

Tennis, Internazionali d'Italia: Medvedev conquista Roma contro Rune

Il russo, numero tre del mondo, si è aggiudicato la finale battendo il giovane danese, settimo nel ranking, per 7-5, 7-5

Tennis, Internazionali d'Italia: Medvedev conquista Roma contro Rune
gettyimages
Internazionali Bnl, Daniil Medvedev

Daniil Medvedev è il campione degli "Internazionali d'Italia", Atp Masters 1000 con 7.705.780 euro di montepremi, che si è concluso oggi sulla terra rossa del Foro Italico di Roma. 

Il 27enne moscovita, testa di serie numero 3, ha sconfitto per 7-5 7-5 Holger Rune, settimo favorito del tabellone, dopo un'ora e 43 minuti di gioco.

Medvedev ha dominato il torneo, perdendo soltanto un set, dimostrando grande solidità nel gestire la terra rossa e anche tutte le variabili della settimana legate al maltempo e ai ritardi. Vista l'assenza di Rafa Nadal, certamente ora il tennista russo si presenta a Parigi per il Roland Garros come uno dei possibili favoriti per la vittoria finale. Nel corso della premiazione, il russo ha ringraziato il pubblico romano e il suo staff compresa la moglie sempre al suo fianco in tribuna.

Il 20enne Rune esce sconfitto ma a testa alta nella sua seconda finale in un Masters 1000 sulla terra rossa, dopo quella persa a Montecarlo contro un altro russo Andrey Rublev.

Da lunedì il danese sarà il numero 6 del Mondo.

Roma ha il suo nuovo Re

Internazionali di Tennis, Daniil Medvedev vince gettyimages
Internazionali di Tennis, Daniil Medvedev vince

Medvedev: “Sorpreso da questa vittoria, ora la terra mi piace”

"Io voglio sempre credere in me stesso e fare del mio meglio, mi sorprende vincere un torneo Masters 1000 sulla terra perché odiavo questa superfice. Ma dopo Montecarlo non stavo così male, avevo perso con Rune che aveva giocato meglio ma a Roma mi sono sentito molto bene e sono davvero contento di aver battuto tutti gli avversari più difficili". Così Daniil Medvedev commenta a caldo la vittoria agli Internazionali d'Italia di Roma con la vittoria in finale contro Holger Rune. 

"Oggi era una partita difficile, tutti e due eravamo nervosi sbagliando colpi facili. Sul finire del primo set ho fatto il salto di qualità, poi nel secondo lui è salito di livello e io ho provato a fare lo stesso. Poi è stata una bella partita", ha aggiunto. "Io amico della terra? Non credo, ma le cose possono cambiare e ora mi piace di più", ha concluso Medvedev sorridente.

Internazionali BNL d'Italia 2023, Holger Rune GettyImages
Internazionali BNL d'Italia 2023, Holger Rune