Google, Apple, Meta, Amazon, Microsoft e Tiktok sotto la sorveglianza dell'Antitrust Ue

Lo annuncia il commissario per il mercato interno, Thierry Breton, nel quadro delle nuove regole antitrust previste nel Digital Markets act

Google, Apple, Meta, Amazon, Microsoft e Tiktok sotto la sorveglianza dell'Antitrust Ue
GettyImages
Google, Apple, Meta, Amazon E Microsoft, La Cinese Bytedance e Samsung sotto inchiesta Ue

Sono le cinque Big Tech statunitensi Google, Apple, Meta, Amazon e Microsoft, la cinese Bytedance (casa madre di tiktok) e la sudcoreana Samsung le prime 7 società a finire sotto la sorveglianza della commissione europea nel quadro delle nuove regole antitrust previste nel Digital Markets Act. Lo ha annunciato il commissario per il mercato interno, Thierry Breton. Queste società "hanno dimensioni che incidono sul mercato interno" e, spiega Breton, sono dunque classificate come 'Gatekeeper', ovvero sotto sorveglianza. L'elenco completo delle aziende con maggior potere di mercato sarà pubblicato entro il 6 settembre. Da quel momento avranno 6 mesi per conformarsi al DMA,  il nuovo regolamento europeo sui mercati digitali entrato in vigore nel 2023, nato per contrastare gli abusi di posizione dominante prima che si verifichino, prevede Whitelist, Blacklist e sanzioni per le Big Tech che non si adegueranno.