Tre incidenti gravi sul lavoro in Lombardia, due feriti gravi nel bresciano e uno nel milanese

Il più grave un operaio di 27 anni precipitato da oltre sei metri a Manerbio. L'altro infortunio nella provincia a Breno. E a Gessate, il terzo

Tre incidenti gravi sul lavoro in Lombardia, due feriti gravi nel bresciano e uno nel milanese
Vigili del fuoco Brescia
L'infortunio di Manerbio, nel bresciano

Ancora gravissimi incidenti sul lavoro, in Lombardia, due nel bresciano e uno nel milanese. Tre gli uomini in codice rosso in ospedale. A Manerbio un operaio di 27 anni è precipitato dal tetto di un capannone per oltre sei metri. Si trova in condizioni critiche. L'altro incidente a Breno. Un operaio di 44 anni è rimasto incastrato in un miscelatore di cemento. È stato trasportato in ospedale in codice rosso.

Il terzo episodio della mattinata a Gessate, nel milanese, poco prima di mezzogiorno. In un cantiere in strada, in via Torino, un camion si è ribaltato durante operazioni di scarico. Un operaio, di cui non è nota l'età, ha riportato un grave trauma toracico ed è stato ricoverato al San Raffaele di Milano.