Decima giornata

Genoa-Salernitana 1-0: i liguri vincono lo scontro salvezza

La sblocca Gudmundsson al 35'. Tre punti d'oro ai rossoblù che tornano alla vittoria dopo un mese. E Gilardino vince la sfida in panchina. Ancora a secco gli uomini di Pippo Inzaghi penultimi in classifica

Stasera si sono affrontate Genoa-Salernitana con relativa sfida in panchina tra i due tecnici, ex-giocatori del Milan, Gilardino e Inzaghi. Entrambe a caccia del bottino pieno per risalire la classifica. Un evidente scontro salvezza vinto dai padroni di casa. Tre punti d'oro ai rossoblù che tornano alla vittoria dopo un mese. Ancora a secco gli uomini di Pippo Inzaghi penultimi in classifica.

Nella prima frazione il Genoa parte aggressivo, mentre gli avversari studiano dove e come poter offendere. Passa poco più di un quarto d’ora e i rossoblù scheggiano per due volte i pali senza riuscire a centrare lo specchio con Badelj e Retegui. Dopo il secondo palo il giocatore rimane a terra lamentando dolore al ginocchio. La Salernitana prova a farsi vedere in avanti aspettando di far partire il contropiede, ma per due volte Candreva e Dia si fanno trovare in posizione di off-side. E sono i padroni di casa a sbloccare il match e portarsi in vantaggio al 35' con Gudmundsson, che prima salta due avversari e poi con un diagonale destro fulmina il portiere avversario: imprendibile per Ochoa. Le due formazioni iniziano a innervosirsi e partono i cartellini gialli. Al 44' Ocha salva i suoi con una parata su su Sabelli. 3' di recupero e finisce 1-0 per il Genoa. I rossoblù hanno creato più occasione gol, con due pali colpiti nei primi 15 minuti mentre i campani hanno iniziato a rilento, troppo rinunciatari per impensierire gli uomini di Gilardino.

Genoa vs Salernitana - Campionato di calcio Serie A - Gol di Gudmundsson (Genoa) LaPresse
Genoa vs Salernitana - Campionato di calcio Serie A - Gol di Gudmundsson (Genoa)

Secondo tempo. Al rientro dagli spogliatoi iniziano i cambi. Per il Genoa esce Retegui, dolorante al ginocchio, ed entra Ekuban. Per la Salernitana: escono Bradaric e Candreva, dentro Sambia e Bohinen. Al 55' occasione granata con Mazzocchi che si posiziona in area, prova la conclusione al volo senza successo. Continuano le sostituzioni. Gilardino rinuncia a Bani, dolorante alla caviglia, ed entra De Winter. Al 57' Sambia prova ad ingannare Martinez dalla lunga distanza ma il portiere del Genoa blocca senza problemi. A mezz'ora dalla fine, Gilardino continua con i cambi: fuori i due costruttori Malinovskyi e Badelj, entrano Kutlu e Strootman. Inzaghi prova a rendere la sua squadra più offensiva. Nell'ultima parte di questa frazione, Salernitana alza il baricentro mentre i padroni di casa non riescono a concludere. Occasione d'oro del pareggio per i granata all'85' con Mazzocchi che colpisce la traversa con un colpo di testa ma sul rimpallo Dia spara alto e si divora il gol. E si arriva a 90'+5'. Finisce con la vittoria degli uomini di Gilardino. Il Genoa torna alla vittoria dopo un mese mentre la Salernitana continua la sua striscia negativa.

Genoa vs Salernitana - Campionato di calcio Serie A LaPresse
Genoa vs Salernitana - Campionato di calcio Serie A

La cronaca testuale

Genoa vs Salernitana - Campionato di calcio Serie A - Gol di Gudmundsson (Genoa) LaPresse
Genoa vs Salernitana - Campionato di calcio Serie A - Gol di Gudmundsson (Genoa)