Mercati

Borse ancora ai massimi, bene i petroliferi

Primo discorso del neo governatore Panetta: l'attuale livello dei tassi di interesse sarebbe sufficiente a riportare l'inflazione verso il 2%

Borse ancora ai massimi, bene i petroliferi
pixabay
Andamento Mercati

Le Borse si mantengono in positivo al giro di boa, con Milano che aggiorna i massimi dal 2008.

Ftsemib a +0,4%, migliore oggi nel Vecchio Continente è Londra. 

Molti i dati macro, le vendite al dettaglio in Germania cresciute più del previsto, l'inflazione italiana in calo, nel pomeriggio l'inflazione personale negli Stati Uniti. 

Stamane il primo discorso pubblico del neo Governatore della Banca d'Italia Panetta, il quale ha detto che l'attuale livello dei tassi di interesse sarebbe sufficiente a riportare l'inflazione verso il 2%.  

A Piazza Affari bene i petroliferi, giù le utilities, occhio alle banche con il procedimento dell'antitrust su Intesa e Unicredit che sarebbe invece esposta per 600 milioni sul gruppo immobiliare in fallimento Signa.

Petrolio e gas in rialzo nel giorno dell'Opec, il brent è a 83,6 dollari barile.