Le indagini sono in corso

Incidenti sul lavoro, operaio muore schiacciato nel centro di Roma

L'uomo sarebbe rimasto schiacciato contro una parete dal movimento inaspettato di una gru

Incidenti sul lavoro, operaio muore schiacciato nel centro di Roma
Ansa
Incidente sul lavoro

Ennesimo incidente sul lavoro. Un operaio edile è morto in un cantiere di un palazzo in via Ludovisi, nei pressi della centralissima via Veneto a Roma. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che, inutilmente, hanno provato a rianimarlo e i carabinieri della stazione di Roma via Vittorio Veneto e della compagnia di Roma Centro. L'uomo, un italiano di 60 anni, sposato e padre di due figli, sarebbe rimasto schiacciato da un macchinario. 

Le indagini, per accertare l'esatta dinamica, sono in corso. Da una primissima ricostruzione sembrerebbe che una trivella, portata a terra tramite una gru, abbia oscillato e schiacciato l'uomo contro una parete dell'edificio.

“Esprimo profondo cordoglio per l'incidente che è costato la vita a un operaio impegnato in un cantiere del centro di Roma. Ancora una vittima sul lavoro, ancora una perdita insopportabile. Su questo fronte tutte le istituzioni devono essere ingaggiate e impegnate senza sosta per promuovere formazione e controlli affinché vi sia cultura del lavoro sicuro a tutti i livelli”, a dichiararlo è l'assessora alla Scuola, Formazione e Lavoro di Roma Capitale, Claudia Pratelli.