Udienza generale

Papa Francesco: “La guerra è sempre una sconfitta. Si arrivi a una pace giusta”

Il Pontefice: “Si soffre tanto, muoiono tanti giovani”

Papa Francesco: “La guerra è sempre una sconfitta. Si arrivi a una pace giusta”
ansa
Papa Francesco udienza generale settimanale in Piazza San Pietro, 08112023

''Pensiamo e preghiamo per i popoli che soffrono la guerra''. Papa Francesco, durante l'udienza generale, rivolge un nuovo accorato appello per la pace in Terra Santa e in Ucraina. ''Non dimentichiamo la martoriata Ucraina e pensiamo al popolo palestinese e israeliano. Che il Signore ci porti a una pace giusta, si soffre tanto, - dice il Papa con tono grave - soffrono i bambini, gli ammalati, i vecchi, e muoiono tanti giovani. La guerra sempre è una sconfitta. Non dimentichiamolo. Sempre è una  sconfitta''.

Il Pontefice continuando il ciclo di catechesi “La passione per l'evangelizzazione: lo zelo apostolico del credente”, incentra la meditazione sul tema "Madeleine Delbrel. La gioia della fede tra i non credenti". Durante il giro tra i fedeli, ad accompagnare Francesco sulla jeep bianca, 4 bambini. 

 

Papa Francesco udienza generale settimanale in Piazza San Pietro, 08112023 ansa
Papa Francesco udienza generale settimanale in Piazza San Pietro, 08112023

"Anche gli ambienti secolarizzati ci sono di aiuto per la conversione, perché i contatti con i non credenti provocano il credente a una continua revisione del suo modo di credere e a riscoprire la fede nella sua essenzialità" ha detto il Papa nell'udienza presentando la figura di Delbrel, una donna francese del Novecento, venerabile serva di Dio, assistente sociale, scrittrice e mistica, che ha vissuto per più di trent'anni nella periferia povera e operaia di Parigi. Il Papa ha anche sottolineato che "la fede è come la bicicletta: se ti fermi non reggi", non resti in equilibrio. "In ogni situazione e circostanza personale o sociale della nostra vita, il Signore è presente e ci chiama ad abitare il nostro tempo, a condividere la vita degli altri, a mescolarci alle gioie e ai dolori del mondo", ha aggiunto.