Tennis

Atp Indian Wells, Sinner scende in campo contro Kokkinakis

L'azzurro, testa di serie n°3 del Master 1000, dopo il bye al 1° scende in campo contro l'australiano Thanasi Kokkinakis che nel primo turno ha superato l’americano Giron , tutte le info utili sulla sfida.

Atp Indian Wells, Sinner scende in campo contro Kokkinakis
LaPresse
Jannik Sinner

Scendono in campo le teste di serie, secondo turno per i più “titolati” tra questi naturalmente Jannik Sinner, entrano nel main draw di singolare maschile del torneo ATP Masters 1000 di Indian Wells: oggi, venerdì 8 marzo, l’azzurro Jannik Sinner, numero 3, affronta l’australiano Thanasi Kokkinakis, n. 99 al mondo.

In campo allo Stadium 1, primo incontro a partire dalle 20.00 ora italiana. Quarto confronto in assoluto tra l’azzurro e l’australiano, con l'italiano che ha sempre battuto Kokkinakis. Precedenti, giocati a Cincinnati 2022, ad Adelaide I 2023 ed a Roma 2023, Sinner è di fatto imbattuto in questo eccezionale inizio di 2024. Jannik partirà così direttamente dal secondo turno, dove a raggiungerlo è, come detto l’australiano Thanasi Kokkinakis, vincitore del match contro l’americano Giron al suo esordio a Indian Wells sarà dunque la quarta sfida tra Sinner e Kokkinakis in carriera.

 

 

 

Nella conferenza stampa d'apertura del torneo, il tennista azzurro spiega di essere pronto a continuare la sua cavalcata vincente. E ammette: "Quando non lavoro e non mi alleno sto male. Penso solo al tennis, questa è la mia ossessione". Per Sinner, insomma, conta solo il tennis, poi quando gli chiedono perché non sembra godersi a pieno il momento e il successo che sta vivendo, risponde: "Ci sono momenti in cui mi fermo e capisco di aver fatto qualcosa di davvero enorme, eppure il mio primo pensiero è concentrarmi sugli allenamenti e sul lavoro. Sento l'affetto attorno a me, ma penso alle nuove sfide: se non sono con il mio team sto male, sono ossessionato dall'impegno, il tennis è la mia ossessione"