Australia, insegnante ucciso dal morso di un serpente in un asilo nido

L'uomo è morto all’arrivo in ospedale. 200 le persone morse ogni anno

Australia, insegnante ucciso dal morso di un serpente in un asilo nido
Australian Reptile Academy
Uomo ucciso dal morso di un serpente

Non è certo facile scoprire tra i banchi di scuola in un asilo nido la presenza di un serpente bruno: uno dei più pericolosi e velenosi al mondo. È accaduto in Australia. L’insegnante, dopo aver calmato i bambini, ha cercato, con le buone, di farlo uscire dalla classe, ma il rettile veloce e aggressivo lo ha morso.

L’uomo è morto dopo l'arrivo in ospedale

I paramedici dello stato nord-orientale del Queensland, lo hanno trovato in condizioni critiche e, trasportato all'ospedale di Townsville, è morto poco dopo. 

Circa 200 le persone morse

Le morti dovute a morsi di serpente sono rare in Australia, con solo una manciata di attacchi letali registrati ogni anno.  200 le persone morse. Secondo l'Australian Institute of Health and Welfare, ogni anno circa 200 persone vengono ricoverate in ospedale a causa del morso con i serpenti bruni. "Abbiamo antiveleno di ottima qualità in Australia".

Cosa fare dopo un morso? 

Christina  Zenek dell'Australian Reptile Academy, dà un suggerimento: il modo migliore per curare un morso di serpente è "rimanere fermi, calmi e avvolgere strettamente l'intero arto con una benda elastica".