Buoni disponibili fino a esaurimento fondi

Bonus Patente 2024, al via il click day: ecco di cosa si tratta e i requisiti richiesti

Sarà possibile fare domanda a partire dalle ore 12

Bonus Patente 2024, al via il click day: ecco di cosa si tratta e i requisiti richiesti
pixabay
autista di pullman, foto generica

Mani sulle tastiere a partire dalle ore 12. Anche nel 2024 il governo ha confermato il bonus patente autotrasporto, destinato a coprire l'80 per cento, fino a un massimo di €2.500, della spesa per la formazione necessaria per il conseguimento della patente e delle abilitazioni professionali per la guida dei veicoli destinati all'esercizio dell'attività di autotrasporto di persone e di merci. 

Per accedervi bisogna rispettare due requisiti: essere cittadini italiani, o europei, e avere un'età compresa fra diciotto e trentacinque anni.

Introdotto nel 2022, il bonus autotrasporti “può essere utilizzato esclusivamente per far fronte alle spese di formazione da sostenere per il conseguimento, anche cumulativo, di una delle patenti di tipo C, C1, CE, C1E, D, D1, DE e D1E (Articolo 116, comma 3, del codice della strada e della carta di qualificazione del conducente CQC)”.

Come richiedere il bonus?
L'intenzione del governo è quella di mantenere il sostegno disponibile fino al 31 dicembre 2026, ma i fondi potrebbero esaurirsi ben prima. Per poter presentare domanda è necessario registrarsi alla piattaforma messa a disposizione dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.