Borse positive ma caute, spread ancora in giù

Spread ai minimi da due anni, cioè dal 2022: il differenziale di rendimento tra il nostro Btp e il Bund tedesco scende a 138 punti base

Borse positive ma caute, spread ancora in giù
pixabay
Andamento Mercati

Avvio di seduta incerto per le borse europee, che poi prendono la via dei cauti rialzi.

Milano spicca subito come la migliore a +0,18%, aggiornando i massimi dal 2008: Piazza Affari è a 33.200 punti.

Le altre piazze finanziarie: Londra +0,16%, Francoforte +0,07% e Parigi +0,03%

Spread ai minimi da due anni, cioè dal 2022: il differenziale di rendimento tra il nostro Btp e il Bund tedesco scende a 138 punti base (tasso al 3,70%). Domani si attende il direttivo della Bce e la pubblicazione delle previsioni economiche, con la conferenza stampa della presidente Christine Lagarde.

Questa sera invece parlerà il numero uno della Federal Reserve, Jerome Powell, al Comitato servizi finanziari.

Wall Street nel supermartedì preelettorale ha chiuso in calo: giù i titoli tech.

Proprio la tecnologia invece ha spinto Hong Kong in rialzo stamane di un punto e mezzo.

Oro in forte rialzo: il bene rifugio sale a a 2.128 dollari l'oncia. Quasi 100 dollari in più in una settimana.