Ventottesima giornata

Cagliari-Salernitana 4-2, la lezione di Ranieri

Isolani in modalità 'salvezza', asfaltano Dia e soci. Il tecnico romano ha messo in campo una formazione quadrata, capace di gestire la sfida con attenzione e caparbietà.

Paura di vincere, ‘orgoglio da Serie A’. La sfida tra Cagliari e Salernitana è tutta qui con i sardi che alla fine riescono a mettere le mani sui tre punti in palio ma, quanta fatica. 4 a 2 il risultato finale di una sfida che sembrava già chiusa dopo i primi 45 minuti, quelli in cui la Salernitana in campo non si è praticamente vista e il Cagliari - arrembante - di gol ne aveva messi nel sacco ben 2 (Lapadula al 12' e Gaetano al 40').

 

 

Campionato italiano di calcio Serie A, esultanza di Gianluca Gaetano LaPresse
Campionato italiano di calcio Serie A, esultanza di Gianluca Gaetano

Liverani, tecnico granata, negli spogliatoi della Domus Arena avrà strigliato i suoi ragazzi, avrà chiesto carattere e gamba. Così in campo è scesa una squadra diversa, capace di impensierire il Cagliari e, al tempo stesso, alimentare sogni di gloria, almeno per 10 minuti (tra il 50' e il 60') grazie a due reti che hanno riportato in bilico la sfida in terra sarda. 

Campionato italiano di calcio Serie A, Cagliari vs Salernitana, gol di Eldor Shomurodov GettyImages
Campionato italiano di calcio Serie A, Cagliari vs Salernitana, gol di Eldor Shomurodov

La cronaca. Cagliari subito in vantaggio: Lapadula va al  gol, convalidato dopo consulto Var, al 12'. Altra occasione per i  sardi al 19' con Jankto, esce di poco. Raddoppio del Cagliari al 39',  segna Gaetano. Al sesto minuto della ripresa il Cagliari segna ancora, a trovare la  rete è Shomurodov. Accorcia le distanze la Salernitana con Kastanos al 56': i granata ritrovano coraggio in una partita che sembrava già  chiusa e accorciano ancora al 58' con Maggiore di testa. Doppietta di  Shomurodov che approfitta di una papera della difesa granata e segna  al 75'. Al 40', però, contropiede di Nandez per Gaetano che entra in area, salta Zanoli e batte Ochoa: 2-0. Nella ripresa al 5' Zappa spunta alle spalle di Zanoli ma non riesce a deviare in porta dopo una punizione di Nandez. Due minuti ed arriva il tris. Fazio regala palla ad Augello il quale vede l'inserimento di Shomurodov che tira, Ochoa respinge ma non può nulla sul tap-in dello stesso attaccante rossoblù. Al 10' cross di Zanoli per Kastanos che, in spaccata, mette dentro. Due minuti e Maggiore, su angolo di Candreva, colpisce di testa per il 3-2. Scuffet salva su un cross di Kastanos poi  Shomorudov ruba palla a Fazio, entra in area, salta l'argentino, Ochoa respinge ma, sulla ribattuta del messicano, l'uzbeko deposita la palla in fondo al sacco per il 4-2 finale.

Cagliari-Salernitana Gianluca Zuddas/LaPresse
Cagliari-Salernitana

La cronaca testuale

Campionato italiano di calcio Serie A, Cagliari vs Salernitana, gol di Eldor Shomurodov GettyImages
Campionato italiano di calcio Serie A, Cagliari vs Salernitana, gol di Eldor Shomurodov

Il tabellino

CAGLIARI (4-2-3-1): Scuffet; Zappa, Mina, Dossena, Augello (32' st Wieteska sv); Deiola, Makoumbo; Nandez (20' st Viola), Gaetano (1' st Shomurodov), Jankto (20' st Azzi); Lapadula (20' st Oristanio).  In panchina: Radunovic, Aresti, Prati, Hatzidiakos, Obert, Kingstone, Di Pardo.  Allenatore: Ranieri

SALERNITANA (4-3-2-1): Ochoa; Zanoli (29' st Sambia sv), Manolas (1' st Pirola), Fazio, Bradaric; Coulibaly (29' st Gomis), Maggiore, Kastanos (41' st Basic); Candreva, Tchaouna; Weissman (20' st Simy).  In panchina: Costil, Allocca, Pasalidis, Pellegrino, Ferrari, Legowski, Martegani, Vignato, Ikwuemesi.  Allenatore: Liverani

ARBITRO: Fourneau di Roma

RETI: 12' pt Lapadula, 40' pt Gaetano, 7' st Shomurodov, 10' st Kastanos, 12' st Maggiore, 31' st Shomurodov. NOTE: spettatori 16.500. Ammoniti: Augello, Kastanos, Sambia. Angoli: 4-4. Recupero: 1',