Ventottesima giornata

Milan-Empoli 1-0, gol di Pulisic: per i rossoneri Champions più vicina

Partita spettacolare e tenuta viva dagli azzurri fino all’ultimo. La squadra di Pioli passa in vantaggio al 40esimo, nella ripresa palo di Destro. La formazione milanese è a quota 59, a 16 lunghezze dall’Inter. I toscani sono a 25 punti

Il Milan supera l’Empoli per 1-0 a San Siro grazie al gol di Pulisic al 40esimo. In una partita bella e combattuta i toscani vanno a caccia del pareggio fino all’ultimo, colpendo anche un palo con Destro all’83esimo. I rossoneri salgono a 59 punti, 16 lunghezze sotto l’Inter e otto sopra al Bologna a dieci giornate dalla fine. Gli azzurri restano a quota 25, un punto sopra la zona retrocessione, a pari merito con il Lecce sconfitto 0-1 dal Verona.

La partita

Al quinto minuto traversone di Loftus-Cheek in area per Pulisic che va alla conclusione, Caprile devia in calcio d’angolo. Un minuto dopo passaggio in profondità di Bennacer per Okafor che supera Ismajli e tocca di petto, ma Caprile esce e spazza via prima che il rossonero possa andare al tiro.

Al 19esimo Loftus-Cheek attraversa le linee difensive dell’Empoli sulla destra, mette in mezzo per Okafor ma Ismajli lo anticipa. Al 40esimo suggerimento di Bennacer per Okafor che tocca all’indietro per Pulisic, lo statunitense calcia di prima con il mancino, Luperto devia e spiazza Caprile: palla in gol, vantaggio rossonero.

Nella ripresa, al 48esimo un rimpallo favorisce Calabria nell’area dell’Empoli, destro di prima e palla in curva.

Al 73esimo Loftus-Cheek ruba palla a Zurkowski e tira senza pensarci due volte, grande deviazione in corner di Caprile.

Pochi minuti dopo traversone dalla sinistra di Okafor per Calabria, colpo di testa a due passi dalla porta e palla alta.

Al 80esimo Cambiaghi ruba palla a Thiaw e mette in mezzo per Destro, Kalulu intercetta una palla davvero insidiosa e salva il risultato. All’83esimo colpo di testa di Destro all’interno dell’area e palla sul palo esterno.

Milan vs Empoli - serie A gettyimages
Milan vs Empoli - serie A

La cronaca testuale