Trentesima giornata

Torino-Monza 1-0: tre punti d'oro per i granata

Dopo un primo tempo privo di emozioni, il match si sblocca grazie a Sanabria su rig. al 69'. Il Toro ora è a -1 dal Napoli. Monza in dieci dopo l'espulsione di Pessina al 72'

Allo stadio Grande Torino si è giocato il match tra Torino e Monza, due squadre che hanno praticamente ottenuto già la salvezza con un certo anticipo stazionano a metà classifica. Ma la sfida è stata anche tra i due mister: Juric e uno dei suoi allievi, Palladino. Entrambe sono scese in campo sapendo che un pareggio non sarebbe servito per fare il salto di qualità e avvicinarsi in zona coppe. Ivan Juric ha proposto un 3-4-1-2 con Bellanova, che ha ben debuttato in Nazionale, Vlasic, a segno con la Croazia in settimana, in attacco Okereke e Zapata. Il Monza, quattro vittorie nelle ultime cinque partite, si è affidato agli undici che hanno garantito rendimento e gol negli ultimi tempi, con Maldini ancora titolare. Unica variante: Akpa Akpro al posto di Bondo, squalificato. Gagliardini e Pessina a centrocampo. Sotto una pioggia incessante per quasi tutta la partita sono i granata a trovare la vittoria e il bottino pieno grazie al gol di Sanabria su rigore al 69'. A otto giornate dalla fine del campionato, il Toro si avvicina in zona Europa con i suoi 44 punti, a -1 dal Napoli. 

Un match che ha faticato a sbloccarsi nel primo tempo con entrambe le formazione decise a non concedere spazi. La prima vera chance al 35' è stata per il Monza con Colpani che tira con il mancino sul secondo palo. Alla fine della frazione si vede anche il toro grazie a Lazaro che da posizione centrale calcia forte ma viene murato. Un primo tempo piuttosto deludente. Tranne qualche spunto di Colpani, Maldini e Bellanova non ci sono state molte occasioni da gol. I biancorossi, comunque, anche se hanno lasciato ai padroni di casa il possesso palla, hanno mostrato di saper essere più pericolosi in zona d'attacco. 

Torino Vs Monza - gol di Sanabria lapresse
Torino Vs Monza - gol di Sanabria

Secondo tempo. Si ricomincia con gli stessi titolari. Le due formazioni entrano in campo con nuovo slancio. Parte subito Colpani da destra, colpo di testa di Andrea Carboni, centrale per Milinkovic-Savic. Poi Buongiorno, che di testa impegna Di Gregorio, l'azione con Vlasic che manda fuori di poco con un diagonale mancino. Arriva anche una conclusione di Okereke da posizione defilata ma Di Gregorio si allunga e respinge. Tutto nei primi cinque minuti della ripresa. I padroni di casa provano ad alzare il ritmo a caccia del gol. Al 58' Djuric in area prova di testa, ma manda sul fondo con Milinkovic-Savic che sembrava battuto. E alla fine è il Torino al 69' ad andare in vantaggio su rigore: l'arbitro punisce la trattenuta di Pessina su Ricci in area. Sul dischetto si presenta Sanabria, che tira forte centralmente e non lascia scampo a Di Gregorio. Palladino prova subito a correre ai ripari, fuori anche Colpani che sembra non gradire il cambio. Al 72' arriva il secondo cartellino giallo per Pessina, che è intervenuto con troppa veemenza su Ricci. L'arbitro tira fuori anche il rosso con conseguente espulsione. Monza ora in dieci. I brianzoli, nonostante l'inferiorità numerica, tentano il tutto per tutto per raggiungere almeno il pareggio. 5' di recupero ma il risultato non cambia. Il Torino si porta a casa tre punti d'oro. E la speranza di agganciare la zona Europa.

Torino Vs Monza - Serie A LaPresse
Torino Vs Monza - Serie A

Juric: “Fatta scalata spettacolare, per l'Europa ci proviamo”

Lo ha detto il tecnico del Torino Ivan Juric nel post partita dopo il successo ottenuto contro il Monza in casa: "Abbiamo fatto una gran partita, controllando e concedendo pochissimo a un Monza che ha grande qualità in attacco. Non siamo riusciti a bucarli nel primo tempo, nel secondo abbiamo accelerato e trovato il gol su rigore. E' stata una partita dominata, è una vittoria importantissima per il prosieguo del campionato. Abbiamo fatto una scalata spettacolare e ci è pure andata male in qualche partita. Torino è una piazza che non si accontenta, noi dobbiamo metterci in testa che giochiamo in una società prestigiosa. Dobbiamo dare di più e andare oltre i limiti. Europa più vicina? Ci proveremo, dobbiamo provarci".

Torino Vs Monza - fase di gioco lapresse
Torino Vs Monza - fase di gioco