Il post sui social

Con un accrocco minaccioso sul petto: Schwarzenegger scherza dopo l'intervento al cuore

L'attore 76enne rassicura i fan sul suo stato di salute e anche sulla serie, Fubar, di cui è protagonista

Nonostante il recente intervento chirurgico al cuore, Arnold Schwarzenegger, è "pronto a girare" la seconda stagione di Fubar già da aprile. All'inizio del mese l'attore è stato operato per mettere un pacemaker e, intervenendo al podcast Arnold's Pump Club, aveva scherzato: "Sono diventato un po' più una macchina". La star di Terminator, 76 anni, sui social ha rassicurato i fan sul suo stato di salute e anche sulla produzione della serie che non subirà interruzioni: "Ho ricevuto tanti messaggi gentili da tutto il mondo, ma molte persone mi hanno chiesto se il mio pacemaker causerà problemi con la seconda stagione di Fubar". E aggiunge: "Assolutamente no". "Sarò pronto per girare già ad aprile", assicura. E riferendosi al pacemaker, scherzando, dice: “Ti accorgerai che c'è solo se lo stai davvero cercando”, sfoggiando sul petto un accrocco a metà strada tra bomba a orologeria, pacemaker e sveglia. Praticamente come in uno dei suoi film d'azione. L'attore di Hollywood nella serie ‘Fubar’, interpreta il ruolo di Luke Brunner, un agente della Cia prossimo al pensionamento, che a causa di un segreto di famiglia, è costretto a tornare sul campo per un ultimo lavoro.