Trasposizione della saga di Frank Herbert

Dune - Parte 2 conquista il box office Usa con 32 milioni di dollari di incasso in un giorno

Il sequel di Villeneuve, che nel cast vanta ancora Timothée Chalamet e Zendaya parte molto bene al botteghino nel primo week end di uscita

Dune - Parte 2 conquista il box office Usa con 32 milioni di dollari di incasso in un giorno
Warner Bros
Dune - Parte due

"Per vedere il futuro devi imparare a vedere il passato…"
Non che ci fossero dei dubbi, ma 32 milioni di dollari conquistati da Dune 2 al botteghino Usa, al debutto del lungo week end iniziato in sala giovedì sera, fanno pensare che l'ultima fatica di Denis Villeneuve potrebbe aspirare a dei record nella storia dei film di fantascienza. 

Dune - Parte due Warner Bros
Dune - Parte due

“Ipnotico. Mistico. Più bello del primo film”: tra i commenti online in merito alle scene girate dal regista visionario svetta sui social quella relativa al rifacimento celeberrima “sandworm ride” del 1984, anno in cui uscì il primo tentativo di riadattare per il grande schermo l'opera di Frank Herbert: “Di gran lunga una delle sequenze più complesse che io abbia mai dovuto affrontare”, ha raccontato lo stesso Villeneuve a Variety. D'altronde l'intento dell'artista, nonché sua cifra stilistica, è chiaro: far parlare il più possibile le immagini. 

La domanda ora è quanto in alto ancora può salire Dune considerando che per il film erano stati stimati tra i 70 e gli 80 milioni di dollari di incasso nel primo week end di uscita. Secondo gli addetti ai lavori una percentuale significativa della vendita dei biglietti dovrebbe provenire da formati come Imax e Dolby, come caldamente consigliato da fan e cultori del genere.

Dune - Parte due Warner Bros
Dune - Parte due

L'aumento dei prezzi, ricorda Variety, potrebbe aiutare a incrementare gli incassi, e la quantità limitata di proiezioni può anche portare alcuni spettatori ad aspettare di andare a vederlo al cinema in modo che possano prenotare il posto giusto per vedere al meglio la proiezione di fronte a un gigantesco schermo.

Dune - Parte due Warner Bros
Dune - Parte due

Nel secondo capitolo della saga vediamo Paul Atreides (interpretato dalla giovane star Timothée Chalamet) che si raduna con Chani (Zendaya) e la sua popolazione Fremen mentre trama la vendetta contro chi ha distrutto la sua famiglia. Il cast per questo secondo capitolo annovera i nomi di Christopher Walken e Stellan Skarsgård nei rispettivi ruoli “cattivi” dell'imperatore Pasishah e del barone Harkonnen. Per Florence Plugh il personaggio di Irrulan Corrino mentre per Austin Butler (premio Oscar per Elvis) quello del terribile Feyd.