Il patron della Tesla su "X"

Elon Musk: "l'Ucraina può perdere Odessa e l'accesso al Mar Nero"

Il miliardario statunitense: "Raccomanderei una soluzione negoziata prima che ciò accada". "Più a lungo va avanti la guerra, più territorio guadagnerà la Russia fino a raggiungere il Dnepr"

Elon Musk: "l'Ucraina può perdere Odessa e l'accesso al Mar Nero"
GettyImages
Elon Musk

Il miliardario americano Elon Musk, noto tra l'altro per le sue dichiarazioni sulla guerra in Ucraina, ha espresso l'opinione che la Russia può "raggiungere il Dnepr" e conquistare Odessa. In un post su X Musk ha scritto che "è stato un tragico spreco di vite umane per l'Ucraina attaccare un esercito più grande che disponeva di difese in profondità, campi minati e artiglieria più potente" considerato che "l'Ucraina non aveva mezzi corazzati o superiorità aerea!".   

"Raccomanderei una soluzione negoziata"
Secondo Musk - che ha fornito ad entrambi gli schieramenti la sua rete satellitare per l'accesso ad internet (Starlink) "non c'è alcuna possibilità che la Russia prenda tutta l'Ucraina, poiché la resistenza locale sarebbe estrema a ovest, ma la Russia guadagnerà sicuramente più territorio di quello che ha oggi. Più a lungo va avanti la guerra, più territorio guadagnerà la Russia fino a raggiungere il Dnepr"

Dispositivo satellitare Starlink in Ucraina Twitter
Dispositivo satellitare Starlink in Ucraina

"Anche Odessa cadrebbe"
"Tuttavia, se la guerra dovesse durare abbastanza a lungo, anche Odessa cadrebbe". Se l'Ucraina perderà o meno l'accesso al Mar Nero è, a mio avviso, la vera questione sul tavolo. Raccomanderei una soluzione negoziata prima che ciò accada".   
 

Il post di Musk è stato ripreso dal media ucraino Ukrainska Pravda e dall'agenzia russa Tass. Di pochi giorni fa l'allarme di Kiev: "Problemi con Starlink per le truppe in prima linea". 

Le truppe ucraine al fronte avevano riferito infatti alla Cnn di avere "problemi di connessione con il servizio internet Starlink", di proprietà di Elon Musk, cruciale per l'esercito di Kiev poiché viene utilizzato anche per far funzionare i droni. 

Kiev: "Aumento Starink per i russi"
Secondo l'esercito ucraino, al contempo, è stato registrato un aumento dell'uso dei dispositivi di Starlink da parte dei russi, nonostante sia vietato dalle sanzioni statunitensi. In una serie di interviste, i soldati ucraini hanno dichiarato che la velocità di connessione è diminuita negli ultimi mesi segnalando anche altri problemi di connessione.

Le ragioni delle segnalazioni di un deterioramento del servizio in Ucraina non sono chiare e Starlink: SpaceX e Musk hanno rifiutato di commentare. Tuttavia, le truppe e gli analisti hanno suggerito che potrebbero esserci più Starlink nelle aree contese rispetto ai mesi precedenti, su entrambi i lati delle linee, il che potrebbe avere un impatto sulla velocità di connessione. 
 

Missione SpaceX AX-2 in partenza da Cape Canaveral SpaceX
Missione SpaceX AX-2 in partenza da Cape Canaveral