Mercati

Europa in territorio negativo, nuovo tonfo Telecom

Milano cede lo 0,5% circa, in linea con Francoforte e Londra, mentre contiene le perdite Parigi, che flette dello 0,4%

Europa in territorio negativo, nuovo tonfo Telecom
pixabay
Andamento Mercati

Nel giorno della riunione dell'Eurogruppo a Bruxelles, le borse europee proseguono in rosso la seduta d'inizio settimana. Nonostante vedano all'orizzonte un futuro taglio ai tassi d'interesse, atteso a giugno. E nonostante gli ultimi dati Bankitalia, che a gennaio vedono calare i tassi sui mutui immobiliari al 4,38% dal 4,82% di dicembre.

 Milano cede lo 0,5% circa, in linea con Francoforte e Londra, mentre contiene le perdite Parigi, che flette dello 0,4%.

A Piazza Affari crolla ancora Telecom, dopo lo shock del -23% della scorsa settimana, a seguito della presentazione del piano industriale. Il titolo è sceso fino a 9 punti percentuali, ora contiene le perdite a - 4%.

Non è bastata la nota diffusa questa mattina a rassicurare gli investitori sull'evoluzione del debito, che dai 20 miliardi di oggi dovrebbe scendere a 7,5 miliardi a fine anno, al termine della vendita della rete al fondo KKR.

Dopo la seduta contrastata delle borse asiatiche, con Tokyo scesa del 2%, nonostante gli ultimi dati sul Pil consentano al Giappone di evitare la recessione tecnica, dovrebbe aprire in lieve calo anche New York, in attesa domani del dato sull'inflazione di febbraio.

I future mostrano il segno meno. Le contrattazioni - lo ricordiamo - inizieranno alle 14.30 italiane per l'arrivo negli Stati Uniti dell'ora legale.