Semifinale di andata

Coppa Italia, Fiorentina-Atalanta 1-0: decide Mandragora

Il match si sblocca al 31'. Partita dominata dalla Viola nella prima frazione, mentre il secondo tempo vede anche la Dea diventare più aggressiva senza riuscire, però, a finalizzare. Il ritorno a Bergamo il 24 aprile

Coppa Italia, Fiorentina-Atalanta 1-0: decide Mandragora
Massimo Paolone/LaPresse
Fiorentina vs Atalanta

Fiorentina e Atalanta si sono affrontate stasera all'Artemio Franchi di Firenze nel primo round valido per l'andata delle semifinali edizione 2023-24 di Coppa Italia, con ritorno previsto a Bergamo il 24 aprile. Una doppia sfida tra due squadre che praticano un calcio offensivo. Viola reduci in campionato dalla dolorosa sconfitta in casa contro contro il Milan per 2-1, mentre l'Atalanta era tornata al successo, dopo quattro gare, sbancando il Napoli per 3-0. In palio non c'è solo l'accesso alla finale il trofeo, ma anche la Final Four di Supercoppa Italiana 2025 in Arabia Saudita. E' la seconda volta che le due squadre si sfidano in semifinale di Coppa Italia: la prima vide il successo della Dea nell'edizione ‘18-’19, grazie al pareggio per 3-3 all’andata e la vittoria per 2-1 nel ritorno. La prima frazione finisce con il vantaggio meritato della Fiorentina. Decisivo il gol spettacolare di Mandragora al 31', dalla distanza il pallone prima sfiora il palo con il mancino e poi centro lo specchio. I padroni di casa hanno dominato per tutti i primi 45', di fronte una Atalanta in grossa difficoltà, che non è mai riuscita ad uscire dalla propria metà campo. Nella seconda frazione la Dea cerca di rendersi pericolosa senza riuscire a finalizzare, anzi mangiandosi il gol del pareggio con Bakker. Diverse occasioni rete per entrambe, ma finisce 1-0 per i padroni di casa che si portano a casa la semifinale di andata. Si deciderà tutto nel ritorno al Gewiss Stadium il 24 aprile.

Fiorentina vs Atalanta lapresse
Fiorentina vs Atalanta

Primo tempo. La Fiorentina parte subito in pressione forte sull'uomo e non permette all'Atalanta di costruire dal basso. Gara molto tattica. Si arriva al 20' con la Fiorentina che corre meglio e l'Atalanta che non riesce a organizzarsi. Finora nessun tiro in porta da parte di entrambe. Al 23' prima occasione per i padroni di casa con Beltran che calcia da vicino ma Carnesecchi salva con i piedi. I bergamaschi in netta difficoltà non riescono ad uscire dalla propria trequarti sotto assedio della Viola. E dopo tanto insistere al 31' arriva la rete di Mandragora: esplode il Franchi. Gol pazzesco del centrocampista che raccoglie una palla di Nico Gonzalez e conclude dai 30 metri con il mancino, spizzo del palo e dentro, niente da fare per Carnesecchi. Fiorentina meritatamente in vantaggio dopo una mezz'ora davvero intensa. Dea in grande sofferenza. 1' di recupero e si rientra negli spogliatoi con il vantaggio dei padroni di casa. 

Fiorentina-Atalanta Gabriele Maltinti/Getty Images
Fiorentina-Atalanta

Secondo tempo. Gasperini inizia le sostituzioni: escono Pašalić e Miranchuk, entrano Éderson e Scamacca. L'Atalanta rientra in campo con un nuovo approccio e parte subito aggressiva mentre la Fiorentina cerca di resistere alla reazione rabbiosa della Dea. Al 60' Gasperini interviene ancora, questa volta sulla corsia di sinistra: fuori Ruggeri, dentro Bakker. Al 63' super parata di Carnesecchi: Parisi serve in verticale Nico Gonzalez, bravo a girarsi e concludere, trovando ancora una volta la risposta del portiere. Occasione persa del pareggio per i bergamaschi al 67': Lookman imbuca per Bakker, posizione ottima di fronte a Terracciano, diagonale mancino ma la conclusione termina a lato del palo destro. Al 69' è Ranieri a mangiarsi il goal del raddoppio con il difensore viola che calcia fuori con il mancino. Seconda frazione decisamente più emozionante con varie occasioni gol per entrambe le formazioni. Al 77' altro cambio per Atalanta: esce Lookman, entra Touré. Sostituzione anche per i viola: fuori Beltran, dentro Arthur. All'80' occasione per Scamacca da fuori, Terracciano si distende ed è angolo. La formazione di Gasperini ora tenta il tutto per tutto, ma i padroni di casa bloccano ogni iniziativa. All'83' traversone di Holm che vede pronto Terracciano in uscita, poi l'Atalanta sviluppa a sinistra ma non riesce ad incidere. 5' di recupero. Grande prova di carattere per i toscani. Niente da fare per la Dea che dovrà cercare di ribaltare il risultato in casa il prossimo 24 aprile.

Fiorentina vs Atalanta - esultanza Mandragora lapresse
Fiorentina vs Atalanta - esultanza Mandragora

Le formazioni

Fiorentina (4-2-3-1): Terracciano; Kayode, Milenkovic, Ranieri, Parisi; Mandragora, Bonaventura; Gonzalez, Beltran, Kouamé; Belotti. All. Italiano

Atalanta (3-4-1-2): Carnesecchi; Djimsiti, Hien, Kolasinac; Holm, De Roon, Pasalic, Ruggeri; Koopmeiners; Miranchuk, Lookman. All. Gasperini

Fiorentina vs Atalanta lapresse
Fiorentina vs Atalanta

La cronaca testuale