Il ritorno in campo di Berrettini, a Phoenix batte Gaston in tre set

Dopo oltre 6 mesi di assenza dai campi di gioco il 27enne romano, scivolato al numero 154 del mondo, supera il 23enne francese Hugo Gaston

Il ritorno in campo di Berrettini, a Phoenix batte Gaston in tre set
afp
Matteo Berrettini - Phoenix ATP

 Ritorno con vittoria per Matteo  Berrettini. Dopo oltre 6 mesi di assenza dai campi di gioco il 27enne  romano, scivolato al numero 154 del mondo, supera il 23enne francese  Hugo Gaston, numero 85 del ranking Atp, per 3-6, 6-3, 6-1 in un'ora e  42 minuti al torneo challenger 175 di Phoenix (cemento, montepremi  225.000 dollari) in Arizona.      

"Sono felicissimo, sembrano passati  dieci anni dall'ultima partita. Prima del match pensavo: anche se  dovessi perdere al primo turno, sarei contento semplicemente per  essere tornato a giocare. Ho vinto, perciò sono felice due volte".  Così Matteo Berrettini a caldo dopo la vittoria su Hugo Gaston al  primo turno del torneo challenger di Phoenix, che segna il suo ritorno in campo dopo oltre sei mesi. "Qui ho bei ricordi, è sempre un piacere giocare in questo Country Club", aggiunge il 27enne romano, vincitore  in Arizona nel 2019. Al prossimo turno lo aspetta il vincente del  match tra il francese Arthur Cazaux, numero 77 Atp e l'australiano  Adam Walton, numero 150. "Vediamo come mi sveglio domani mattina, sono un po' stanco ma mi sento bene. Qui ho con me anche il mio  fisioterapista, che conosce benissimo il mio corpo. Sono davvero  felice", conclude Berrettini.