Tennis

Indian Wells. Sinner-Alcaraz, la semifinale che tutti attendono

L'azzurro vuole continuare ad aggiornare il suo record nella semifinale di Indian Wells che lo mette davanti all'amico murciano, 4-3 le vittorie di Jannik nei confronti di Carlos

Indian Wells. Sinner-Alcaraz, la semifinale che tutti attendono
gettyimages
Jannik Sinner/Carlos Alcaraz

Jannik Sinner vs Carlos Alcaraz, in programma sabato 16 marzo, la rivalità tra l’italiano e lo spagnolo sta per vivere un nuovo capitolo in occasione della semifinale di Indian Wells 2024. Oltre all'accesso alla finale c'è molto di più,  il vincente infatti sarà sicuro di occupare il secondo posto del ranking mondiale, già da lunedì prossimo. L'azzurro è stato spettatore interessato, ha guardato e studiato il suo avversario che è uscito vincente dai quarti contro Zverev (6-3 6-1),  "Sicuramente mi guardo la partita. Sono due giocatori diversi. Carlos gioca molto bene su questi campi perché fa saltare molto la palla, è molto veloce, si difende molto bene. Sascha invece serve molto bene, tira forte. Vediamo chi vince e proverò ad aggiustarmi per il tipo di gioco. Domani è giorno di allenamento e proviamo a prepararci. Ho già avuto esperienza su questo campo con Carlos l’anno scorso, lui ha giocato molto meglio di me, lo abbiamo visto, però dopo un anno è totalmente diverso. A prescindere dall’avversario sarà un bellissimo test. È una bella sensazione tornare in semifinale qui.”

 

ATP Indian Wells - Alcaraz vs Zverev afp
ATP Indian Wells - Alcaraz vs Zverev

I precedenti tra i due amici, fuori dal campo, sono in perfetta parità solo se si considera anche la vittoria dell’iberico sull’altoatesino nel Challenger di Alicante del 2019, mentre Sinner è in vantaggio 4-3 prendendo in esame soltanto gli scontri diretti nel circuito Atp, questo match quindi è l'ennesimo atto di una rivalità ancora nuova ma già esaltante ai massimi livelli del tennis mondiale.

l campione in carica degli Australian Open è ancora imbattuto in stagione (16-0) e sta cavalcando una striscia di 19 successi consecutivi. Le semifinali maschili, l’altra, forse meno avvincente, tra Medvedev e Paul si disputeranno sabato 16 marzo nella serata italiana a partire dalle ore 21.30. Ancora da stabilire l’ordine di gioco, che verrà comunicato nelle prossime ore

 

"Non so come affronterò la partita. Jannik è il miglior giocatore al mondo adesso, non c'è dubbio".Parola di Carlos Alcaraz dopo aver battuto Zverev e conquistato la semifinale "Sta giocando in modo incredibile - sottolinea lo spagnolo- non ha ancora perso quest'anno, mi piace molto vederlo. Sarà una partita davvero difficile, una grande sfida per me".Rimasto sempre in Top 2 dal 22 settembre 2022, quando è diventato il più giovane giocatore a salire in vetta al ranking da quando è stato introdotto il ranking computerizzato nel 1973, numero 1 del mondo per 36 settimane.