Mercati

Inflazione Usa superiore alle attese, Piazza Affari guadagna lo 0,6%

Il dato sull'inflazione americana di febbraio, che i mercati attendevano col fiato sospeso, registra un aumento su base annua del 3,2%

Inflazione Usa superiore alle attese, Piazza Affari guadagna lo 0,6%
pixabay
Andamento Mercati

E' stato diffuso poco fa il dato sull'inflazione americana di febbraio, che i mercati attendevano col fiato sospeso, e che registra un aumento su base annua del 3,2%. Dunque superiore alle previsioni che si attendevano un aumento del 3,1% stabile su gennaio. Ultimo indizio utile in vista della riunione della Fed della prossima settimana, per capire se entro giugno si arriverà ad un taglio dei tassi d'interesse. Al momento Milano a metà seduta guadagna circa lo 0,6%, segue Francoforte, mentre Parigi è di poco sopra la parità. Netto l'incremento di Londra, che sale di un punto percentuale. Tra i titoli in evidenza a Piazza Affari, Leonardo che ha presentato il piano industriale al 2028 con ordini per oltre 100 miliardi, e sale del 3%. Generali, nel 2023 ha realizzato utili record in crescita del 14%, mette a segno un rialzo dell'1,95%. E A2A, con i risultati migliori di sempre e un utile netto in aumento del 64%, sale dell'1,48%. Infine, nell'asta di oggi il Tesoro ha collocato BoT annuali per 7,5 miliardi, con un rendimento in aumento di 2 punti base rispetto al mese scorso al 3,54 per cento. Lo spread btp-bund è sotto quota 130, ai minimi da gennaio 2022.