Incidente sul lavoro

Investito da un treno sul lato austriaco del tunnel del Brennero, muore un tecnico

La vittima stava effettuando dei rilevamenti nella galleria quando è stato travolto. Inutili i soccorsi, immediati, a causa delle gravi ferite riportate. In corso le indagini. Le condoglianze della società e del consorzio

Investito da un treno sul lato austriaco del tunnel del Brennero, muore un tecnico
Rai Tagesschau
Incidenti sul lavoro: investito da un treno nel tunnel del Brennero, muore un tecnico - foto del cantiere

Un tecnico rilevatore è morto nel pomeriggio di ieri dopo essere stato investito da un treno sul lato austriaco del tunnel del Brennero. L'incidente avvenuto sul lavoro è stato intorno alle 15 nel cantiere H41 Gola del Sill-Pfons, sul lato austriaco della Galleria di Base del Brennero, nei pressi di Innsbruck. 

La vittima stava svolgendo lavori di rilevamento nella galleria di linea est quando è stata investita da un treno di rifornimento. Il treno stava trasportando materiali e operai nelle aree di lavoro della galleria principale in direzione del Brennero. I soccorsi sono stati attivati immediatamente dopo l'incidente: vigili del fuoco e polizia. Intanto, le misure di primo soccorso erano già state prese dai compagni di lavoro della galleria. Ma non c'è stato niente da fare: il geometra è deceduto a causa delle gravi ferite riportate. 

"Tutti noi del cantiere siamo profondamente addolorati per questo tragico incidente. I nostri pensieri e le nostre condoglianze sono rivolti alla famiglia e ai parenti", hanno dichiarato la società di progetto BBT SE e il consorzio H41 Gola del Sill-Pfons nelle loro prime condoglianze.

L'esatta dinamica dell'incidente è tuttora oggetto di indagine del dipartimento di investigazione penale e dell'ispettorato del lavoro competente. Un team di pronto intervento, da attivare in caso di crisi, è stato messo a disposizione degli operai presenti nel cantiere.