Abruzzo

L'Aquila, pulmino con persone disabili a bordo finisce in una scarpata: tutti in ospedale

L'incidente tra Alfedena e Villa Scontrone. Feriti il conducente, i 4 passeggeri, di cui uno in modo serio, e l'operatore dell'associazione

L'Aquila, pulmino con persone disabili a bordo finisce in una scarpata: tutti in ospedale
Ansa
Pulmino con disabili finisce in una scarpata

Un pulmino per il trasporto di persone disabili è uscito di strada ed è finito in una scarpata oggi pomeriggio nell'Alto Sangro, tra Alfedena e Villa Scontrone (L'Aquila). Sei le persone ferite, subito trasportate all'ospedale di Castel di Sangro (L'Aquila): il conducente e i quattro passeggeri ed un operatore. Intervenute sul posto le ambulanze del 118 e l'elisoccorso.

Il mezzo, che appartiene a un'associazione, è finito sul prato a qualche metro dalla carreggiata e si è adagiato su un fianco. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Castel di Sangro, per i rilievi, insieme ai Vigili del fuoco per la messa in sicurezza. 

I sei i feriti sono stati trasportati in ospedale per accertamenti, compreso l'operatore dell'associazione Anffas. Una delle persone disabili, 60enne, è stato trasferito nell'ospedale di Sulmona e ricoverato in prognosi riservata. Il mezzo Anffas stava riaccompagnando a casa gli utenti. I carabinieri, dopo aver raccolto le prime testimonianze, stanno cercando di capire le cause dell'incidente e hanno sottoposto la conducente del mezzo a tutti gli accertamenti.