Era stata acquistata nel 2019 per 7,8 milioni di dollari

Los Angeles: un incendio ha devastato la villa dell'attrice e modella Cara Delevingne

Due persone sarebbero rimaste ferite, mentre l'artista non era in casa perché si trovava a Londra dove sta recitando nel musical “Cabaret”

Un incendio ha devastato la villa dell'attrice e modella Cara Delevingne nel quartiere Studio City di Los Angeles. I vigili del fuoco hanno impiegato più di due ore per spegnere le fiamme. Da quanto si apprende due persone sarebbero rimaste ferite, mentre l'artista non era in casa perché si trovava a Londra dove sta recitando nel musical “Cabaret”. La casa è stata in gran parte distrutta.

"Il mio cuore è spezzato oggi", ha scritto l'attrice sulla sua storia di Instagram, accanto a una foto dei suoi due gatti, che ha poi confermato essere sopravvissuti all'incendio. "Non posso crederci. La vita può cambiare in un battito di ciglia, quindi tieni stretto quello che hai".

La star di “Città di carta” ha fatto seguire al suo post iniziale un video all'esterno della sua casa (acquistata nel 2019 per 7,8 milioni di dollari) circondata da veicoli di emergenza. Ha aggiunto: "Grazie dal profondo del mio cuore ai vigili del fuoco e alle persone che si sono presentate per aiutare".

Secondo la NBC di Los Angeles l'incendio è iniziato intorno alle 4 del mattino.

Los Angeles, la villa di Cara Delevingne andata a fuoco AP
Los Angeles, la villa di Cara Delevingne andata a fuoco