La missione in Usa e Canada

Medio Oriente, Meloni: "Lavoro a statement del G7 per de-escalation". Mattarella? "Rapporto ottimo"

La premier sta rientrando in Italia dopo il viaggio che l'ha portata da Biden e da Trudeau: "Il bilancio di questa due giorni è molto positivo" ha detto. Annullato il ricevimento con la comunità italiana per motivi di sicurezza

Medio Oriente, Meloni: "Lavoro a statement del G7 per de-escalation". Mattarella? "Rapporto ottimo"
rainews
son meloni 2

"I miei rapporti con il presidente della Repubblica sono ottimi, c'è un tentativo di creare una crepa fra Palazzo Chigi e il Quirinale per schermare la contrarietà alla riforma del premierato". Lo ha dichiarato il presidente del Consiglio, Giorgia Meloni ai giornalisti a Toronto dove ha incontrato il primo ministro Justin Trudeau. "Non mi sembra corretto utilizzare una figura come quella del presidente della Repubblica per questo", ha sottolineato. 

Probabilmente "qualche errore" è stato commesso, ha proseguito la Presidente del consiglio italiano parlando del corteo di Pisa dove alcuni studenti sono rimasti feriti  durante le cariche della polizia. "Bisogna vedere le responsabilità quali sono", ma "questo non compete a me" ha spiegato, ricordando "che dal 7 ottobre a oggi noi abbiamo  avuto oltre mille e settecento manifestazioni a favore della Palestina", a differenza di quanto avvenuto in altri Paesi europei, dove sono state vietate. Meloni, parlando con la  stampa insiste: "Nell'1,5% dei casi in cui le cose vanno male, si approfitta per generalizzare sulle forze dell'ordine, ma nella maggior parte dei casi, le cose vanno male per le forze dell'ordine", ma "nessuno ha detto una parola su questo".

Meloni poi si dice "molto ottimista" sulle prospettive del vertice del G7 in Italia e "sul fatto che questo Presidenza G7 possa portare gli importanti risultati che vorrei fossero concreti". La premier sottolinea la "grande attenzione che c'è attorno alla proposta italiana, attorno alla visione italiana, attorno al protagonismo italiano e quindi sono molto  soddisfatta di questo giro".

Uno statement del G7 aiuterebbe la de-escalation in Medioriente ha aggiunto Meloni. "A Kiev abbiamo parlato anche di Medio Oriente. Ho proposto anche a Biden e Trudeau di  fare uno statement del G7 anche sul tema del Medio Oriente, sperando che possa aiutare la de-escalation", ha detto in riferimento alla sua missione nella capitale ucraina e  alle recenti visite in Nordamerica.

"Il bilancio di questa due giorni in Usa e Canada è molto positivo" ha dichiarato il presidente del Consiglio italiano mentre si accingeva a prendere il volo che la sta riportando  in Italia. "Abbiamo presentato le priorità dell'agenda del G7 e c'è una grandissima convergenza sulle priorità italiane", ha sottolineato la premier. In serata Meloni non ha potuto incontrare la comunità italiana di Toronto. Il ricevimento alla Arta Gallery of Ontario è stato annullato per problemi di sicurezza dopo che diverse decine di persone si sono radunate per manifestare a favore della causa palestinese. A mettere al corrente la premier della cancellazione dell'evento, lo stesso Trudeau.