Calcio

Messi e l'annuncio sull'addio: "Ritiro? Solo quando non sarò più utile in campo"

Il fuoriclasse argentino non esclude di proseguire la sua carriera sul campo anche dopo il 2025, quando scadrà il contratto con Miami negli USA

Messi e l'annuncio sull'addio: "Ritiro? Solo quando non sarò più utile in campo"
Brennan Asplen/Getty Images
Lionel Messi

L'addio al calcio giocato di Lionl Messi può aspettare. A dirlo, oltre al contratto con l'Inter Miami fino al 31 dicembre 2025, è lo stesso fuoriclasse argentino che ha parlato al podcast "Big Time".

 

Argentina-Ecuador: qualificazioni sudamericane alla Coppa del Mondo FIFA 2026, Lionel Messi (GettyImages)
Argentina-Ecuador: qualificazioni sudamericane alla Coppa del Mondo FIFA 2026, Lionel Messi

"So che lo sentirò, me ne accorgerò quando non riuscirò ad aiutare più i miei compagni in campo. Sono molto autocritico, so quando sto bene, quando sto male, quando gioco bene e quando gioco male", ha spiegato Messi.  "Se farò bene, proverò a continuare perché è giocare a calcio è ciò che amo - ha continuato -. Quando sentirò che sarà il momento di fare questo passo, lo farò senza pensare alla mia età. Oggi mi prendo ancora molta cura di me stesso. Mi riposo e mangio bene. Lo faccio sempre di più nel corso degli anni, anche perché ora il calcio è più fisico e giochiamo più partite. Non ho una routine particolare, solo quella classica di tutti i giocatori professionisti".
   
  

Lionel Messi festeggia con la squadra la vittoria dello scudetto gettyimages
Lionel Messi festeggia con la squadra la vittoria dello scudetto

Altro momento importante toccato della carriera di Messi è stato il passaggio dal Barcellona al Psg: "È stato difficile cambiare quando sono andato al Psg, perché stavo molto bene al Barcellona e pensavo che sarei rimasto lì. Non ero pronto a partire, è successo tutto molto velocemente, ho dovuto ricostruirmi la vita da un giorno all'altro. Ho conosciuto un altro campionato, un altro club, un nuovo spogliatoio. È stato un cambiamento che non stavamo cercando ed è per questo che all'inizio è stato difficile".