Lutto

Morto il pianista Maurizio Pollini, aveva 82 anni

Viene a mancare una delle leggende del pianoforte del secondo Novecento. Il musicista è morto nella sua casa di Milano. La camera ardente nel Teatro alla Scala

Morto il pianista Maurizio Pollini, aveva 82 anni
ANSA/UFFICIO STAMPA TEATRO ALLA SCALA
Il maestro Maurizio Pollini

E' morto Maurizio Pollini, il Teatro alla Scala di Milano ne dà la notizia scrivendo: “Uno dei grandi musicisti del nostro tempo e un riferimento fondamentale nella vita artistica del Teatro per oltre cinquant'anni. Il Sovrintendente Dominique Meyer, il Direttore Musicale Riccardo Chailly, i professori dell'Orchestra e i lavoratori scaligeri sono accanto alla moglie Marilisa, al figlio Daniele e a tutta la famiglia”. 

Il musicista si è spento a 82 anni nella sua casa di Milano. Pollini è stato un interprete capace di rivoluzionare la percezione di autori come Chopin, Debussy e lo stesso Beethoven e ha promosso l'ascolto delle avanguardie storiche, sopra a tutti Schönberg. Accanto alla sua grandezza come pianista, il Maestra lascia in eredità la sua visione della musica, vissuta come componente essenziale della cultura e della vita civile e come strumento di trasformazione della società.

Nato a Milano nel 1942, il Maestro era malato da tempo e proprio per motivi di salute aveva cancellato gli ultimi concerti in programma. La camera ardente, come già avvenuto per Carla Fracci, si terrà al Teatro alla Scala.