In aula le testimonianze

Omicidio di Giulia Tramontano, sorella su Instagram: "Al killer ergastolo a vita". Oggi l'udienza

"Una sola condizione: ergastolo a vita", lo scrive Chiara Tramontano sui social a un'ora dall'inizio dell'udienza del processo a carico di Alessandro Impagnatiello per l'uccisione della fidanzata 29enne, incinta al settimo mese

Omicidio di Giulia Tramontano, sorella su Instagram: "Al killer ergastolo a vita". Oggi l'udienza
ansa
Giulia Tramontano

"Una sola condizione: ergastolo a vita". Lo scrive su Instagram  Chiara Tramontano, sorella di Giulia, a un'ora dall'inizio della terza udienza del processo a carico di Alessandro Impagnatiello per l'omicidio della fidanzata 29enne incinta al settimo mese. 

 

chiara tramontano su Instagram Instagram Chiara Tramontano
chiara tramontano su Instagram

Condividendo un vecchio post della vittima, Giulia, in cui scriveva (quasi profeticamente) "l'uomo potrà sfuggire alla giustizia umana, non a quella divina", Chiara aggiunge: "Davanti alla corte la verità si svelerà col tempo, per Giulia, la giustizia trionferà. Non temere, la tua voce risuonerà forte, affinché il mondo sappia: l'amore non muore. Lotta con fierezza, non arrenderti, Giulia, perché vivrai per sempre".

Giulia Tramontano Ansa/Facebook
Giulia Tramontano

Oggi il giorno dei testimoni
Nella terza udienza si attende la deposizione della ragazza italo-inglese che aveva avuto una relazione con Impagnatiello, l'ex barman reo confesso dell'omicidio della compagna dalla quale aspettava un figlio. In aula deporrà nascosta da un telo, ha chiesto di non essere visibile. Al processo per il delitto di Senago è il giorno delle testimonianze più importanti.

Giulia aveva scoperto la relazione tra i due, e le due giovani donne si erano scambiate dei messaggi. Si erano incontrate poche ore prima dell'omicidio. Dopo avere ucciso la compagna Impagnatiello aveva cercato di incontrare anche l'ex amante, ma lei non lo aveva fatto entrare in casa.

 

Un momento dei funerali di Giulia Tramontano, la 29enne uccisa dal fidanzato a Senago, presso la chiesa di Santa Lucia a Sant'Antimo ansa
Un momento dei funerali di Giulia Tramontano, la 29enne uccisa dal fidanzato a Senago, presso la chiesa di Santa Lucia a Sant'Antimo

Deporrà anche la mamma di Giulia, Loredana
Sarà anche il giorno della deposizione di Loredana Femiano, la mamma di Giulia. "Ancora a parlare di te, tu che eri così silenziosa e dolce", ha scritto sui social, postando una foto della figlia. "Tu hai Thiago con te e io ho voi, sarete la mia forza".

 

Sul banco dei testimoni sono chiamati oggi anche la mamma e il fratello di Alessandro Impagnatiello, che potrebbero però astenersi dalla deposizione in quanto parenti stretti dell'imputato - come previsto dal codice di procedura penale.

Prima udienza del processo ad Alessandro Impagnatiello, Milano, 18 Gennaio 2024 Ansa
Prima udienza del processo ad Alessandro Impagnatiello, Milano, 18 Gennaio 2024

Avvocato di Impagnatiello “E' molto provato non finge”

"Oggi non sarà l'occasione per indagare la mente di Impagnatiello, sarà importante la deposizione della ragazza con cui Impagnatiello aveva una relazione, che dovrà fornire elementi importanti". Così Samanta Barbaglia, legale di Alessandro Impagnatiello a margine dell'inizio dell'udienza in tribunale a Milano. Ai cronisti che le chiedevano se verrà chiesta la perizia psichiatrica la legale ha risposto: "Saranno sentiti i nostri consulenti, lo psichiatra e lo psicologo che fanno perizia e da lì capiremo cosa fare. Impagnatiello è molto provato dalla situazione, non finge, si vede la sua situazione interiore. Arriverà il momento per capire cosa è successo"

Alessandro Impagnatiello esce di casa dopo l'omicidio di Giulia: il frame delle telecamere RAI TGR
Alessandro Impagnatiello esce di casa dopo l'omicidio di Giulia: il frame delle telecamere