Mercati

Piazza Affari, Tim a picco. Attesa Bce per le Borse

Alla metà seduta Piazza Affari galleggia poco sopra la parità. Crescono titoli chimici e materie prime, la migliore oggi è Saipem

Piazza Affari, Tim a picco. Attesa Bce per le Borse
pixabay

Le Borse europee restano deboli in attesa della Bce, ma riducono le perdite rispetto alla mattinata.

Alla metà seduta Piazza Affari galleggia poco sopra la parità. Crescono titoli chimici e materie prime, la migliore oggi è Saipem.

Crolla Tim (-10%): i tempi dell'operazione Netco potrebbero allungarsi. Bruxelles avrebbe inviato a Kkr la scorsa settimana un questionario con la richiesta di informazioni di dettaglio. A pesare sul titolo ci sono poi i timori sul debito a fine 2026.


Inverte la tendenza e cede oltre il 2% Nexi: la società dei pagamenti digitali ha annunciato un programma di riacquisto di azioni proprie della durata di 18 mesi fino ad un massimo di 500 milioni e ha chiuso il 2023 con una perdita di 1 miliardo dovuta a una svalutazione tecnica.

Alle 14:15 la decisione sui tassi della Bce. L'aspettativa comune è che li lasci invariati, alle 14:45 poi la conferenza stampa di Christine Lagarde. 

Lo spread resta ai minimi dal 2022 a 132 punti, oro sempre ai massimi a 2.155 dollari/oncia