Calcio

Ranking Uefa, l'Italia grazie alle 3 vittorie allunga sulla Germania

Con i successi di Roma, Milan e Fiorentina e il pareggio ottenuto dall'Atalanta si allarga il vantaggio sui tedeschi per il quinto posto in Champions League

Ranking Uefa, l'Italia grazie alle 3 vittorie allunga sulla Germania
gettyimages
Logo Uefa

L'Italia di Europa e Conference League amplia il suo vantaggio come leader del ranking Uefa. Infatti dopo il giovedì calcistico con i successi di Roma, Milan e Fiorentina, l'Italia, che ha in corsa ancora sei squadre su sette, fuori solo la Lazio dalla  Champions, è in vetta alla speciale classifica con 16.571, seguita  dalla Germania con 15.500 e l'Inghilterra con 14.625. Quarto posto per la Francia (14.416), seguita da Spagna (13.437), Repubblica Ceca  (13.000), Belgio (12.400), Turchia (11.500), Portogallo (10.166) e  Olanda (10.000). 

Le prime due federazioni della classifica potranno  schierare una quinta squadra nella prossima edizione della Champions  League. Dal 2024 infatti ci sarà un allargamento da 32 a 36 squadre, che si sfideranno in una specie di unico grande girone in cui ogni  club giocherà almeno otto gare contro avversari sempre diversi individuati tramite sorteggio. Ultimata questa fase, che si svolgerà da settembre 2024 a gennaio 2025, le prime otto in classifica accederanno direttamente agli ottavi di finale, mentre le formazioni dalla nona alla ventiquattresima posizione saranno impegnate ai sedicesimi.