Lunedì riunione in prefettura

Sbarcherà a Ravenna la nave Life Support con 71 migranti

Soccorsi nella notte dalla Geo Barents di Medici Senza Frontiere e dalla Ocean Viking che prosegue il viaggio verso il porto di Ancona

Sbarcherà a Ravenna la nave Life Support con 71 migranti
Ansa
Nave Life Support di Emergency

Attraccherà alla banchina del terminal crociere di Porto Corsini, a  Ravenna, la nave ong Life Support con 71 persone a bordo: 70 uomini e una donna, tre i minori. L'arrivo, fa sapere la prefettura, è previsto per giovedì 21 marzo alle 8, la nave, ora si trova a sud di Malta. 

La nave di Emergency  aveva soccorso sabato notte i migranti nella zona Sar maltese. I migranti erano su un barchino con il motore rotto alla deriva da 24 ore. “ A causa del buio – ha spigato Domenico Pugliese, comandante della Life Support - abbiamo impiegato circa tre ore per individuarla e a raggiungerla”. I naufraghi erano partiti venerdì scorso dalla città libica di Tajura, a una dozzina di chilometri da Tripoli. 

Lunedì il prefetto di Ravenna Castrese de Rosa terrà una prima riunione di coordinamento con tutti gli enti coinvolti per organizzare la macchina dell'accoglienza. 

È il nono sbarco a Ravenna, il secondo per la Life Support di Emergency che aveva attraccato a Ravenna il 25 settembre dello scorso anno con 28 persone a bordo. Dal 31 dicembre 2022 in tutto sono 939 i migranti arrivati al porto di Ravenna. 

La nave Geo Barents di Medici senza frontiere ANSA
La nave Geo Barents di Medici senza frontiere

La notte scorsa la nave Geo Barents di Medici Senza Frontiere, ha soccorso 75 persone, tra cui donne e bambini. Viaggiavano su una barca in vetroresina sovraffollata che si è rovesciata. Circa 45 persone sono cadute in acqua. "Ora – fa sapere il personale della Ong- sono tutti e tutte in salvo e si stanno riprendendo a bordo. alcuni sono deboli e sotto shock".

Migranti, salvati da Ocean Viking in zona Sar maltese (archivio) LaPresse
Migranti, salvati da Ocean Viking in zona Sar maltese (archivio)

L'Ocean Viking ha soccorso nella notte 135 persone, tra cui una donna incinta e otto bambini. Erano su una barca a due piani in zona Sar maltese.

Diventano 359 i naufraghi a bordo dell'Ocean Viking che prosegue la navigazione verso Ancona, il porto indicato dalle autorità italiane per lo sbarco. L'arrivo è previsto per domani. La nave aveva salvato 25 migranti, partiti dalla Libia e rimasti in mare su una barca alla deriva per 7 giorni. 60 persone sono morte durante il viaggio, tra cui donne e almeno un bambino.  

 

L'Ocean Viking" archivio (Ansa)
L'Ocean Viking" archivio