La Spezia

Sarzana, ragazzo di 16 anni colpisce un clochard con una spranga: indagato per tentato omicidio

Secondo quanto avrebbe raccontato il sedicenne, sarebbe scoppiato un alterco e il giovane avrebbe detto di essersi spaventato e di aver reagito pensando che il senza fissa dimora volesse estrarre un coltello dalla tasca

Sarzana, ragazzo di 16 anni colpisce un clochard con una spranga: indagato per tentato omicidio
Wikipedia
Stazione di Sarzana

Ha colpito con una spranga un clochard vicino alla stazione di Sarzana, in provincia di La Spezia, e ora è indagato per tentato omicidio.

Protagonista dell'aggressione, avvenuta la notte scorsa, un ragazzo di 16 anni. Le motivazioni e la dinamica di quanto accaduto sono al vaglio dei carabinieri di Sarzana, che sono intervenuti e hanno raccolto le dichiarazioni spontanee del ragazzo, assistito dalle avvocate Giuliana Feliciani e Valentina Antonini. 

Secondo quanto avrebbe raccontato il sedicenne, sarebbe scoppiato un alterco e il giovane avrebbe detto di essersi spaventato, pensando che il clochard volesse estrarre un coltello dalla tasca. Lo avrebbe colpito in pieno volto, con una spranga in ferro raccolta poco prima. 

A chiamare i soccorsi sono stati alcuni testimoni. Il ragazzo è stato prelevato dai carabinieri e una volta in caserma, presenti i genitori e gli avvocati, ha reso dichiarazioni spontanee affermando appunto che, durante la lite avuta con l'uomo, di aver avuto paura che il clochard avesse un coltello in tasca.

Attualmente il ragazzo è a piede libero. I carabinieri cercheranno di ricostruire quanto accaduto grazie alle testimonianze e soprattutto in virtù delle numerose telecamere che sono installate nella zona. Il clochard è stato soccorso e portato d'urgenza all'ospedale per le cure del caso ma, secondo quanto appreso non sarebbe in pericolo di vita.